FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3916909
Home » Università » Il Consiglio Universitario Nazionale interviene su “Dottorato e Valutazione”

Il Consiglio Universitario Nazionale interviene su “Dottorato e Valutazione”

Il CUN prende posizione sul documento dell’ANVUR sulla valutazione dei corsi di dottorato.

28/10/2014
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il 24 luglio di quest’anno l’ANVUR ha pubblicato un documento dal titolo “La valutazione dei corsi di dottorato”, aperto alla discussione nelle comunità scientifiche.

Il Consiglio Universitario Nazionale, nella seduta del 22 ottobre, ha quindi formulato le sue osservazioni al documento.

In particolare il CUN ha rilevato come il concepire la valutazione nei termini di uno strumento esclusivamente parametrico per la ripartizione di un finanziamento significhi appiattire e snaturare il suo significato e come, invece, valutare un dottorato voglia dire analizzarne struttura, processi ed esiti, al fine di fornire indicazioni utili al miglioramento della sua qualità.

Il risultato della valutazione non può ridursi a una mera graduatoria, come ipotizza l’ANVUR, che ha di per se scarsa significatività e che potrebbe indurre sterili competizioni tra le strutture.

Particolarmente grave l’affermazione dell’ANVUR di voler indicare “cosa, come e dove pubblicare”, mentre questa è e deve essere una libertà accademica fondamentale, che non può essere coartata nemmeno in forma implicita.

Il documento del CUN si conclude con un allegato con le osservazioni sugli aspetti più propriamente tecnici della proposta dell’ANVUR.