FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

http://www.flcgil.it/@3910755
Home » Università » Attentato alla decorrenza delle PEO giuridiche

Attentato alla decorrenza delle PEO giuridiche

I sindacati diffidano due atenei per il corretto utilizzo delle risorse destinate alle progressioni economiche orizzontali.

27/03/2014
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

A seguito di un quesito inviato al MEF dalla Scuola Superiore S.Anna di Pisa sulla possibilità di modificare la destinazione delle risorse accantonate per le progressioni economiche orizzontali (PEO) e di un rilievo mosso dal rappresentante del MEF nel Collegio dei revisori dei conti dell’Università di Ferrara circa la possibilità di retrodatare le progressioni di carriera orizzontali, il Ragioniere generale dello Stato, traendo spunto dal quesito posto dall’ateneo pisano, ha articolato la risposta sostenendo che “non risulta possibile retrodatare la decorrenza delle progressioni anteriormente al 1° gennaio dell’anno nel quale risulta approvata la graduatoria delle stesse.

Ritenendo tale risposta irragionevole ed in contrasto ai normali canoni di correttezza nell’applicazione  delle norme contrattuali la FLC CGIL ha proposto a CISL e UIL, che hanno accettato, di inviare una diffida (vedi allegati) ai Rettori della Scuola Superiore S.Anna di Pisa e dell'Università di Ferrara al fine di ristabilire il rispetto di quanto stabilito dal CCNL ancora in vigore.