FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3916467
Home » Università » Approvato dal CUN un documento sul reclutamento e la progressione di carriera dei docenti universitari

Approvato dal CUN un documento sul reclutamento e la progressione di carriera dei docenti universitari

La sintesi dei lavori del CUN del 7 e 8 ottobre 2014.

13/10/2014
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il Consiglio Universitario Nazionale ha approvato il documento “Ripensare l’assetto della docenza universitaria: reclutamento e progressione di carriera”.

Il documento fa seguito a quello approvato dal CUN il 10 giugno scorso e prospetta, tra l’altro, la definitiva separazione delle risorse impiegate per il reclutamento da quelle per  la progressione di carriera e le modalità di accesso e progressione nella carriera.

IL CUN ha poi approvato una mozione sui test sulle competenze effettive di carattere generalista e disciplinare dei laureandi italiani (TECO e TECO D).

La generalizzazione a tutti gli Atenei di questi Test comporterebbe ingenti sforzi organizzativi e costi che si andrebbero ad aggiungere al carico già eccessivo a cui sono già soggetti docenti e personale tecnico-amministrativo, per di più in un periodo di forte diminuzione degli organici. Il CUN richiede quindi la sostanziale sospensione di tali Test.

Sono in corso di pubblicazione da parte del MIUR, sul sito dell’Abilitazione Scientifica Nazionale, gli atti delle Commissioni per la tornata relativa al 2013. Dal 7 ottobre è disponibile l'accesso ai risultati e agli atti dei settori concorsuali la cui ricognizione è conclusa.

L’ANVUR ha pubblicato sul proprio sito la nuova versione delle linee guida per l’accreditamento periodico dei corsi di studio telematici, delle sedi delle università telematiche e delle università che erogano corsi di studio in modalità telematica.

Il 30 e 31 ottobre si terrà a Gorizia la seconda edizione del corso di formazione: “Il ruolo dei CUG  (Comitati Unici di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni) nelle Università italiane. Strumenti e criticità della recente normativa”. Il corso di formazione si svolge con il patrocinio del CUN e della CRUI.

La prossima riunione è prevista per i giorni 21 e 22 ottobre 2014.