FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3760351
Home » Università » Ancora tagli all’Università: il Governo si conferma

Ancora tagli all’Università: il Governo si conferma

Nemico del sapere e della ricerca

14/11/2005
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo il comunicato stampa di venerdì scorso della FLC Cgil sugli ulteriori tagli per l’Università contenuti nel maxi emendamento del Governo alla Finanziaria.

Roma, 14 novembre 2005

_____________________

COMUNICATO STAMPA DI ENRICO PANINI SEGRETARIO GENERALE FLC CGILAncora una volta questo Governo ha scelto di tagliare la cultura ed il sapere.Il Maxiemendamento presentato ieri al Senato ed approvato con l’intera Legge Finanziaria, riduce di 400 Milioni di Euro le risorse per le università, taglia massicciamente l’edilizia universitaria, toglie agli atenei e impone il versamento allo Stato dei fondi accantonati per effetto del decreto taglia spese del 2002, taglia del 15% i fondi per la ricerca di base, per citare solo qualcosa dello sfascio che sta attuando.Quanto rimarrà alle università per formare i giovani?Ma accanto ai tagli ci sono anche i regali a chi ha dimostrato fedeltà e ai collegi elettorali considerati degni di particolare interesse, come Lucca, che ricevono 3 milioni di Euro.