FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3922027
Home » Università » AFAM » Il comparto dell'AFAM destinatario di annunci da parte del Ministro che però sono senza risultati concreti

Il comparto dell'AFAM destinatario di annunci da parte del Ministro che però sono senza risultati concreti

I Sindacati unitariamente chiedono un incontro ugente.

14/04/2015
Decrease text size Increase  text size

In Considerazione dei frequenti annunci, audizioni e impegni verbali non seguiti da fatti, tutti i Sindacati rappresentativi del Comparto dell'AFAM hanno deciso di chiedere un incontro urgente al Ministro Giannini e di considerare, in caso di rifiuto, le possibili azioni da proporre per avere interlocuzione positiva e risultati immediati. 

Il tempo dell'attesa è abbondantemente scaduto.

Segue lettera.
____________________________

Roma, 13 aprile 2015

Oggetto: richiesta incontro urgente

In considerazione del notevole interesse da Lei manifestato in occasione delle audizioni parlamentari e con la costituzione del "Cantiere AFAM", attivo già da parecchi mesi, chiediamo un incontro utile a fare il punto sullo stato dell'arte dei "lavori in corso". I temi che codesti Ministero e Governo stanno affrontando in altri settori, compreso il d.d.l. "Buona Scuola" possono portare conseguenze anche di carattere di urgenza, quali il tema del precariato, per il futuro del comparto dell’AFAM.

Come Sindacati rappresentativi del comparto, siamo molto preoccupati dell'incerto futuro che codesta Amministrazione sembra riservare all'ingente numero di precari qualificati e necessari alla didattica delineata dall'offerta formativa post riforma, dalla reticenza perpetrata nel tempo sull'assetto e riqualificazione della docenza di seconda fascia, nonostante l'art. 18 del CCNL 4/8/2010 e dal poco interesse verso gli ex Istituti Pareggiati.

La progettualità e l'innovazione messe in campo negli ultimi dieci anni dalle Istituzioni dell'AFAM sono di notevole portata e ciò viene dimostrato dal riscontro a livello internazionale dei tanti studenti premiati e dal continuo aumento degli studenti stranieri che chiedono di frequentare le accademie e i conservatori italiani.

Per queste ragioni riteniamo che sia maturo il tempo che la "politica", il Governo, il Parlamento e tutti i soggetti istituzionalmente competenti agiscano con azioni concrete: dalle parole ai fatti prima che sia troppo tardi.

Chiediamo pertanto un incontro urgente con la SV. Certi di un Vostro sollecito riscontro porgiamo i nostri migliori saluti.

Le segreterie nazionali

FLC CGIL
Domenico Pantaleo
CISL Federazione Università
Antonio Marsilia
UIL RUA
Alberto Civica
UNAMS
Dora Liguori

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
I bandi in Gazzetta Ufficiale
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Iscriviti alle nostre mailing list

Partecipa al gruppo di discussione dell'AFAM, invia una email a oltrela508+subscribe@flcgil.it

Partecipa al gruppo di discussione dei Lettori e CEL, invia una email a lettori+subscribe@flcgil.it

Seguici su facebook