FLC CGIL
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta

http://www.flcgil.it/@3954219
Home » Università » AFAM » Docenti » AFAM: docenti, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che autorizza le 386 assunzioni

AFAM: docenti, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che autorizza le 386 assunzioni

La FLC CGIL: concludere con la massima urgenza le procedure di stabilizzazione.

18/01/2020
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

È stato finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Presidente della Repubblica del 9 dicembre 2019 che autorizza le assunzioni del personale docente delle istituzioni di alta formazione artistica e musicale per l’anno accademico 2019/2020. Il provvedimento era stato già registrato dalla Corte dei Conti il 20 dicembre 2019.

Leggi i contenuti del provvedimento

Con questo ulteriore passaggio il Ministero non ha più alcuna giustificazione per non concludere le procedure di stabilizzazione propedeutiche per il conferimento di oltre mille supplenze annuali. Peraltro lo stesso provvedimento all’articolo 2 prevede che il Ministero trametta entro il 31 dicembre 2019 (!) per le necessarie verifiche, alla Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per la funzione pubblica e al Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, i dati concernenti il personale assunto.

La FLC CGIL proseguirà nell’azione di sollecitazione affinché la vicenda si concluda positivamente nel più breve tempo possibile a tutela dei docenti inseriti nelle graduatorie nazionale e per garantire alle istituzioni accademiche stabilità e continuità nell’erogazione dell’offerta formativa.

Servizi e comunicazioni

Dona ora! “Aiuta chi ci aiuta”
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta
I bandi in Gazzetta Ufficiale
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Iscriviti alle nostre mailing list

Partecipa al gruppo di discussione dell'AFAM, invia una email a oltrela508+subscribe@flcgil.it

Partecipa al gruppo di discussione dei Lettori e CEL, invia una email a lettori+subscribe@flcgil.it

Seguici su facebook