FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3954112
Home » Università » AFAM » Docenti » AFAM: finalmente pubblicato il Decreto che autorizza le assunzioni del personale docente. Concludere al più presto le procedure per le nomine

AFAM: finalmente pubblicato il Decreto che autorizza le assunzioni del personale docente. Concludere al più presto le procedure per le nomine

I gravi ritardi determinati dalla situazione di incertezza del MIUR e dalla lentezza dell’autorizzazione del Ministero dell’Economia e del Dipartimento della Funzione pubblica. Confermate 386 assunzioni e l’accantonamento delle risorse per i docenti di II fascia

08/01/2020
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

È stato finalmente pubblicato il Decreto del Presidente della Repubblica del 9 dicembre 2019 che autorizza le assunzioni del personale docente delle istituzioni di alta formazione artistica e musicale per l’anno accademico 2019/2020. Il provvedimento è stato già registrato dalla Corte dei Conti.

Questi i dati più significativi

  • le cattedre vacanti all’inizio dell’anno accademico 2018/2019 sono 1.476 di cui 1.360 di I fascia e 116 di II fascia
  • il Ministero dell’economia Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato – Igop alla luce del numero di cessazioni a decorrere dal 1° novembre 2019 e del 10 per cento della spesa sostenuta nell'anno accademico 2016/2017 per la copertura dei posti vacanti della dotazione organica con contratti a tempo determinato, ha concesso l’autorizzazione ad assumere 386 unità di personale docente, di cui 351 di I fascia e 35 di II fascia

Nel frattempo, il MIUR con due distinti avvisi ha già attivato le procedure per l’assunzione degli aspiranti inseriti nelle graduatorie GET, GNE (nota 15017 del 14 ottobre 2019) e Legge 143/04 (nota 15018 del 14 ottobre 2019) e nelle graduatorie legge 128/13 e legge 205/17 (nota 18372 del 9 dicembre 2019).

Tutte queste procedure sono state avviate anche grazie al lavoro di continua sollecitazione che come FLC CGIL abbiamo svolto a tutela dei docenti inseriti nelle graduatorie nazionale e per garantire alle istituzioni accademiche una stabilità e continuità nell’erogazione dell’offerta formativa.

Ora è necessario concludere con urgenza l’iter amministrativo per il conferimento dei contratti a tempo indeterminato e, a cascata, a tempo determinato.

Il medesimo DPR 9 dicembre 2019 autorizza l’accantonamento del 10% del budget assunzionale per il passaggio dei docenti di II fascia alla I. A tal proposito il DPR quantifica in 265 il numero dei passaggi possibili con tali risorse.