FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3917007
Home » Università » AFAM » Docenti » AFAM: contratti a tempo determinato per i docenti precari inclusi nelle graduatorie ex Legge 143/04

AFAM: contratti a tempo determinato per i docenti precari inclusi nelle graduatorie ex Legge 143/04

Dal 4 al 7 novembre 2014 si possono esprimere le preferenze per la scelta della sede per l’a.a. 2014/2015.

30/10/2014
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con avviso 8572 del 30 ottobre 2014 il MIUR ha diramato le istruzioni come ogni anno per il conferimento degli incarichi ai docenti inclusi nelle graduatorie nazionali ex Legge 143/04 sui posti in organico e disponibili per l’a.a. 2014/2015.

Nella nota viene precisato che per il momento si procederà al conferimento dei soli contratto a tempo determinato in attesa dell’autorizzazione per il tempo indeterminato e, in prima battuta, la stessa riguarda solo i docenti inclusi nelle graduatorie nazionali ex Legge 143/04 e solo “Al termine della procedura di ottimizzazione, qualora risultino ulteriori sedi di rinuncia e/o disponibilità sopravvenute, queste verranno attribuite a scorrimento della relativa graduatoria. Nel caso non vi siano più aspiranti nelle graduatorie ex lege 143/04, le disponibilità residue saranno utilizzate per il conferimento degli incarichi a tempo determinato agli aventi titolo inseriti nelle graduatorie nazionali di cui al D.M. 526/2014 approvate con D.D.G. 3373 del 28/10/2014…”.

Pertanto i docenti inclusi nelle graduatorie nazionali ex Legge 143/04 potranno recarsi presso una qualsiasi sede di accademia, conservatorio di musica o istituto musicali pareggiato dalle ore 10 del 4 novembre alle ore 15 del 7 novembre 2014 per esprimere le preferenze rispetto alle sedi disponibili per l’attribuzione dei contratti a tempo determinato. A tal proposito, al fine di evitare attribuzioni d’ufficio, sarebbe opportuno che gli interessati utilizzassero tutte le opzioni a loro disposizione per facilitare le operazioni e consentire velocemente di passare alla seconda fase delle operazioni, ovvero all’interpello dei docenti inclusi nelle graduatorie nazionali redatte ai sensi della Legge 128/13. In considerazione del numero dei docenti compresi nelle graduatorie ex Legge 143/04, è verosimile pensare che il ricorso alle graduatorie redatte ai sensi della Legge 128/13 riguardi la maggioranza dei posti disponibili e per questo motivo, visti i tempi di lavoro e la complessità della macchina, la proroga dei contratti in essere oggi è la soluzione più idonea per affrontare l’apertura del nuovo anno accademico.

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
I bandi in Gazzetta Ufficiale
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Iscriviti alle nostre mailing list

Partecipa al gruppo di discussione dell'AFAM, invia una email a oltrela508+subscribe@flcgil.it

Partecipa al gruppo di discussione dei Lettori e CEL, invia una email a lettori+subscribe@flcgil.it

Seguici su facebook