FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3945739
Home » Università » AFAM » AFAM: riordinati i bienni di didattica della musica

AFAM: riordinati i bienni di didattica della musica

I percorsi sono liberalizzati e non abilitanti all’insegnamento.

25/01/2018
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con decreto ministeriale 18 del 16 gennaio 2018 sono stati ridefiniti gli ordinamenti didattici nazionali dei corsi di studio per il conseguimento del diploma accademico di secondo livello in didattica della musica e didattica dello strumento musicale dei Conservatori di musica e degli Istituti musicali pareggiati.

Tale ridefinizione deriva

  • dall’imminente avvio dei nuovi percorsi di formazione iniziale previsti dal decreto legislativo n. 59 del 13 aprile 2017, recante riordino, adeguamento e semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria
  • dall’adozione del decreto ministeriale 14/18 che mette in ordinamento i percorsi di diploma accademico di II livello.

A completare il quadro occorre ricordare che negli anni accademici 2011/12 e 2012/13 era stato autorizzato l’avvio del percorso ordinamentale per il conseguimento dell’abilitazione nella ex classe di concorso A077 (oggi 56/A), “Strumento musicale nella scuola secondaria di I grado”, formato da un percorso biennale di II livello a cui seguiva un anno di Tirocinio Formativo Attivo (TFA), ai sensi del DM 249/10. Come è noto si è trattato dell’unico caso di percorso ordinamentale attivato.

Il DM 18/18, formato da tre articoli, prevede che

  • a decorrere dall’anno accademico 2017/2018 gli Istituti Superiori di Studi musicali sedi di Dipartimenti di didattica della musica, sono autorizzati ad attivare corsi di diploma accademico di secondo livello ordinamentali di didattica della musica e dello strumento ridefiniti come corsi di diploma accademico di secondo livello non abilitanti e ad accesso libero
  • gli ordinamenti didattici, gli obiettivi formativi e gli sbocchi professionali dei corsi di studio sono riordinati in base a quanto previsto dall’Allegato A (percorso di didattica della musica) e dall’Allegato B (percorso di didattica dello strumento)
  • le istituzioni dovranno integrare il regolamento didattico secondo quanto previsto dall’art. 10 del DPR 212/05.

Da segnalare che gli ordinamenti delle due tipologie di diploma accademico sono strutturati in maniera da far conseguire agli studenti i 24 CFA necessari per poter accedere ai nuovi percorsi di formazione iniziale dei docenti della scuola secondaria di II grado (FIT), relativi alle seguenti classi di concorso:

  • A–29 Musica negli istituti di istruzione secondaria di II grado
  • A–30 Musica nella scuola secondaria di I grado
  • A–53 Storia della musica
  • A- 55 Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria di II grado
  • A-56 Strumento musicale nella scuola secondaria di I grado
  • A-63 Tecnologie musicali
  • A-64 Teoria, analisi e composizione.

Il MIUR con la nota 1391 del 19 gennaio 2018 ha fornito indicazioni transitorie per la richiesta di attivazione dei nuovi bienni. A tal fine le Istituzioni sedi di Dipartimenti di didattica che intendono attivare già a partire dal corrente anno accademico 2017/18 i nuovi percorsi ordinamentali non abilitanti e ad accesso liberalizzato ,devono far pervenire a partire dal 25 gennaio fino al 9 febbraio 2018 tramite posta certificata, all’indirizzo dgsinfs@postacert.istruzione.it e all’indirizzo mail dgsinfs.ufficio4@miur.it la seguente documentazione

  • nota di richiesta di attivazione (specificando l’anno accademico di riferimento – 2017/18)
  • il/i piani di studio/i che s’intendono attivare (DCSL in didattica della musica e/o DCSL in didattica dello strumento musicale)
  • delibere del Consiglio Accademico e del Consiglio di Amministrazione - in copia conforme agli originali e debitamente firmate
  • attestazione di assenza di oneri aggiuntivi a carico del bilancio dello Stato.

Da segnalare come anche in questo caso l’importante provvedimento sia stato adottato in assenza dell’organo elettivo di rappresentanza del sistema, il Consiglio Nazionale per l’alta formazione artistica e musicale (CNAM), previsto dalla Legge 508/99.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
I bandi in Gazzetta Ufficiale
Iscriviti alle nostre mailing list

Partecipa al gruppo di discussione dell'AFAM, invia una email a oltrela508+subscribe@flcgil.it

Partecipa al gruppo di discussione dei Lettori e CEL, invia una email a lettori+subscribe@flcgil.it

Seguici su facebook