FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3963315
Home » Università » AFAM » AFAM: registrato dalla Corte dei Conti il decreto sulle dotazioni organiche delle istituzioni da statizzare

AFAM: registrato dalla Corte dei Conti il decreto sulle dotazioni organiche delle istituzioni da statizzare

In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, la FLC CGIL chiede di avviare tutte le operazioni propedeutiche per la stabilizzazione del personale.

20/10/2021
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

È stato registrato senza osservazioni dalla Corte dei Conti il 18 ottobre 2021, il Decreto del presidente del consiglio dei ministri (Dpcm) 9 settembre 2021 che definisce i criteri per la determinazione delle dotazioni organiche, degli istituti superiori di studi musicali (ISSM, ex istituti musicali pareggiati) e delle accademie di belle arti “storiche” oggetto di statizzazione ai sensi del Decreto Legge 50/17 (art. 22 bis), nonché per il graduale inquadramento nei ruoli dello Stato del personale docente e non docente in servizio.

Come FLC CGIL esprimiamo un giudizio positivo riguardo ai contenuti del Dpcm. In attesa della pubblicazione in Gazzetta ufficiale del DPCM, la FLC CGIL chiede che il MUR predisponga tutti gli atti propedeutici alla stabilizzazione del personale (definizione delle dotazioni di ciascun istituto, predisposizioni dei bandi per la stabilizzazione, ecc.) da emanare non appena il pcm entrerà formalmente in vigore.

Vi sono tutte le condizioni affinché la statizzazione dei 22 istituti coinvolti si realizzi entro l’anno 2021.

A questo link la sintesi dei contenuti del provvedimento.