FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3953890
Home » Università » AFAM » AFAM: individuate le istituzioni destinatarie dei contributi per Interventi di edilizia per il periodo 2016-2019

AFAM: individuate le istituzioni destinatarie dei contributi per Interventi di edilizia per il periodo 2016-2019

Dopo un lungo silenzio, finalmente stilate le graduatorie previste dal decreto interministeriale 6 aprile 2018. Risorse pari a 16 milioni di euro.

16/12/2019
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Fioramonti, ha firmato lo scorso 13 dicembre il decreto ministeriale 1146 con il quale viene adottata la graduatoria delle istituzioni AFAM che hanno presentato istanze per ottenere finanziamenti per gli interventi di edilizia (Programmi di tipo A) previsti dal decreto interministeriale (MEF – MIUR) 57864 6 aprile 2018.

Nella graduatoria sono presenti 28 istituzioni, ma solo le prime 21 sono destinatarie del finanziamento.

Istituzione

Contributo massimo attribuibile

CONSERVATORIO DI MUSICA LORENZO PEROSI - CAMPOBASSO

€ 962.500

ACCADEMIA DI BELLE ARTI BRERA - MILANO

246.395

CONSERVATORIO DI MUSICA ARRIGO BOITO - PARMA

€ 1.000.000

CONSERVATORIO DI MUSICA GIOVAN B.MARTINI - BOLOGNA

€ 1.000.000

ACCADEMIA DI BELLE ARTI NAPOLI

€ 1.000.000

ACCADEMIA DI BELLE ARTI ALBERTINA - TORINO

€ 1.000.000

CONSERVATORIO DI MUSICA LUCA MARENZIO - BRESCIA

€ 200.420

CONSERVATORIO DI MUSICA NICCOLO' PICCINNI - BARI

€ 847.000

CONSERVATORIO DI MUSICA BENEDETTO MARCELLO - VENEZIA

€ 335.500

CONSERVATORIO DI MUSICA PIERLUIGI DA PALESTRINA - CAGLIARI

€ 969.495

CONSERVATORIO DI MUSICA FRANCESCO VENEZZE - ROVIGO

€ 915.046

ACCADEMIA DI BELLE ARTI URBINO

€ 1.000.000

CONSERVATORIO DI MUSICA VINCENZO BELLINI - PALERMO

€ 476.127

CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI - FIRENZE

€ 1.000.000

CONSERVATORIO DI MUSICA LICINIO REFICE - FROSINONE

€ 489.173

CONSERVATORIO DI MUSICA UMBERTO GIORDANO - FOGGIA

€ 604.104

CONSERVATORIO DI MUSICA GUIDO CANTELLI - NOVARA

€ 795.307

CONSERVATORIO DI MUSICA NICOLA SALA DI BENEVENTO

€ 1.000.000

CONSERVATORIO DI MUSICA CESARE POLLINI - PADOVA

€ 1.000.000

CONSERVATORIO DI MUSICA GESUALDO DA VENOSA - POTENZA

€ 1.000.000

CONSERVATORIO DI MUSICA OTTORINO RESPIGHI - LATINA

€ 158.933

TOTALE

€ 16.000.000

Il decreto è stato trasmesso agli organi di controllo per la verifica dell'assenza di effetti peggiorativi sui saldi di bilancio rispetto a quelli previsti dalla legislazione vigente.

Il contributo destinato alle Istituzioni corrisponde al limite massimo dei costi ammissibili a carico dello Stato relativi al programma presentato dall'Istituzione, comprensivo degli eventuali costi per imprevisti, nel limite del 10% previsto dal citato decreto interministeriale.

Entro 30 giorni dalla comunicazione dell'adozione del decreto, le Istituzioni provvedono a comunicare alla competente Direzione generale del Ministero la dichiarazione di accettazione del finanziamento e di conseguente assunzione dei relativi obblighi. In mancanza di tale dichiarazione o di mancato rispetto dei tempi per il rilascio della dichiarazione stessa, il finanziamento si intenderà non accettato. Conseguentemente si provvederà alla revoca del finanziamento e allo scorrimento della graduatoria dopo aver attribuito prioritariamente le risorse richieste dal Conservatorio di Latina (€ 604.602).

Approfondimento

L’art. 10 del decreto legge 104/13 (convertito nella Legge 128/13) prevede specifici finanziamenti finalizzati a "favorire interventi straordinari di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico, efficientamento energetico di immobili di proprietà pubblica adibiti all'istruzione scolastica e all'alta formazione artistica, musicale e coreutica e di immobili adibiti ad alloggi e residenze per studenti universitari, di proprietà degli enti locali, nonché la costruzione di nuovi edifici scolastici pubblici”

Il medesimo articolo 10, al comma 2bis introdotto dalla Legge 107/15, stabilisce in caso immobili di proprietà pubblica adibiti all'alta formazione artistica, musicale e coreutica, le istituzioni afam possano essere autorizzate a stipulare mutui trentennali con la Banca europea per gli investimenti, con la Banca di sviluppo del Consiglio d'Europa, con la società Cassa depositi e prestiti S.p.a. e con i soggetti autorizzati all'esercizio dell'attività bancaria, con oneri di ammortamento a totale carico dello Stato. A tal fine a partire dall'anno 2016, sono stanziati contributi pluriennali pari a euro 4 milioni annui per la durata dell'ammortamento del mutuo (ossia fino al 2045).

Le risorse sono appostate nel capitolo 7225 dello stato di previsione della spesa del MIUR.

Il comma 2ter, sempre introdotto dalla Legge 107/15, stabilisce che le modalità attuative degli interventi sopra richiamati siano definite con decreto del Ministero dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca. Come già detto, il decreto interministeriale è stato adottato il 6 aprile 2018.

Tenuto conto del ritardo con cui è stato emanato il decreto le risorse per le annualità 2016, 2017, 2018 e 2019, pari a 16 milioni di euro, diventano un contributo diretto alle istituzioni AFAM (Programmi di tipo A).

A partire dal 2020 è possibile la stipula di mutui della durata di 26 anni con oneri di ammortamento a carico dello Stato, mediante utilizzo delle risorse iscritte nello stato di previsione del MIUR (Programmi di tipo B). I mutui dovranno essere stipulati dalle Istituzioni AFAM autorizzate con:

  • la Banca europea per gli investimenti,
  • la Banca di sviluppo del Consiglio d'Europa,
  • la società Cassa depositi e prestiti S.p.a.,
  • i soggetti autorizzati all'esercizio dell'attività bancaria (previo espletamento di procedure ad evidenza pubblica).

Per ulteriori approfondimenti vedi notizia correlata.

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
I bandi in Gazzetta Ufficiale
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Iscriviti alle nostre mailing list

Partecipa al gruppo di discussione dell'AFAM, invia una email a oltrela508+subscribe@flcgil.it

Partecipa al gruppo di discussione dei Lettori e CEL, invia una email a lettori+subscribe@flcgil.it

Seguici su facebook