FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3963610
Home » Università » AFAM » AFAM e docenti di ruolo (ex) II fascia: arrivati alle istituzioni i contratti individuali di I fascia

AFAM e docenti di ruolo (ex) II fascia: arrivati alle istituzioni i contratti individuali di I fascia

Volge a positiva conclusione una vicenda durata tanti anni.

29/11/2021
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

In una precedente notizia avevamo informato che a breve sarebbero stati inviati alle istituzioni i contratti individuali di I fascia dei docenti di ruolo precedentemente inquadrati in II fascia.

Il MUR con la nota 16226 del 29 novembre 2021, ha reso disponibili i nuovi contratti individuali che dovranno essere sottoscritti dagli interessati e dai direttori delle istituzioni.

Le istituzioni dovranno accedere alla piattaforma riservata e a scaricare i contratti già predisposti, che dovranno essere controfirmati dagli interessati.

Una volta firmato, il contratto va caricato in piattaforma unitamente al documento di identità del docente (in un unico file PDF, il cui nome deve essere lo stesso del file del contratto scaricato). I contratti NON devono essere inviati in altro modo.

Il caricamento in piattaforma dovrà concludersi entro le ore 15:00 di venerdì 3 dicembre 2021.

Successivamente il MUR invierà i contratti firmati all’ufficio centrale di bilancio (UCB) del Ministero per la loro registrazione.

Ricordiamo che tutte le 702 cattedre di II fascia sono state trasformate in cattedre I e tutti i docenti in servizio hanno pertanto ottenuto il passaggio.

Come è noto riguardo, all’inquadramento economico, il DM 565/21 prevede che i nuovi contratti di lavoro individuale a tempo indeterminato con qualifica di docente di prima fascia, abbiano decorrenza giuridica ed economica dal 20 maggio 2021. A tali docenti è garantito il mantenimento della classe stipendiale di appartenenza e della relativa anzianità di servizio

Come FLC CGIL continueremo a seguire con attenzione le procedure di inquadramento economico e giuridico affinché avvengano rapidamente e senza ulteriori intoppi burocratici.

Riguardo ai contratti a tempo determinato il MUR ricorda che con nota 9330/2021 era stata già autorizzata la stipula dei contratti di prima fascia (con decorrenza 20 maggio 2021) con i docenti di seconda fascia idonei in servizio nell’anno accademico 2020/2021, da inviarsi alla Ragioneria Territoriale competente.

Infine, i contratti a tempo determinato riferiti all’anno accademico 2021/2022 (ivi compresi i contratti “fino ad avente titolo” e le proroghe “fino ad avente titolo”) possono essere stipulati esclusivamente per la prima fascia.