FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3843979
Home » Sindacato » Help » Il motore di ricerca

Il motore di ricerca

Informazioni utili e suggerimenti su come condurre la ricerca.

04/02/2008
Decrease text size Increase text size

I motori di ricerca sono sviluppati con la finalità di aiutare il navigatore nella ricerca delle informazioni. L'utilizzo del motore di ricerca del nostro sito non presenta particolari difficoltà. È comunque utile fornire alcune indicazioni e consigli su come condurre la ricerca, affinché il risultato ottenuto sia quanto più vicino a quello atteso.

Informazioni preliminari

Una regola di carattere generale da osservare è quella di una corretta sintassi nell'impostazione dei parametri di ricerca. Solo riuscendo a porre una domanda corretta, infatti, ci si può attendere di ottenere una risposta soddisfacente.

Facciamo un esempio: se il testo cercato è contratto università, i risultati ottenuti conterranno entrambe le parole. Per restringere la ricerca alle informazioni relative al contratto 2006-2009, sempre dell'università, sarà invece necessario digitare contratto università 2006-2009. Ovviamente, in questo secondo caso le ricorrenze del testo cercato saranno minori rispetto alla ricerca precedente; verranno trascurate, infatti, quelle informazioni che non comprendono il termine 2006-2009.

Tipo di oggetto da cercare

Il motore di ricerca, collocato nella testata del sito, è presente in tutte le pagine e consente di cercare quanto digitato nella casella di testo nei principali oggetti del sito: notizie, articoli della rassegna stampa e comunicati stampa, documenti (i file scaricabili dal sito), pagine informative. È anche possibile includere nella ricerca tutti i restanti oggetti ( speciali, web cronache, ecc.) selezionando la voce Cerca in tutto il sito. Questo tipo di ricerca, inoltre, segue criteri diversi, che saranno esposti nel punto seguente.

La prima operazione da compiere è dunque quella di selezionare il tipo di oggetto sul quale sarà indirizzata la ricerca. È consigliabile limitare la ricerca ad uno specifico oggetto (ad es. notizia o documento) quando si ha già ben chiaro il risultato che si intende ottenere. Per conoscere la nostra posizione su un certo tema o il nostro commento ad un atto normativo è dunque consigliabile condurre la ricerca in primo luogo sulle notizie. Diversamente, se con la ricerca si vuole reperire il testo di un decreto ministeriale o di una piattaforma contrattuale, è opportuno che la scelta dell'oggetto ricada su documenti.

Tipi di ricerca disponibili

Ogni oggetto del sito è composto da alcuni campi che contengono: il titolo, la descrizione, una serie di argomenti o parole chiave.

Il motore di ricerca verificherà la presenza delle parole digitate nella casella di testo con quelle contenute in tali campi. È importante, dunque, che il testo da cercare sia sufficientemente sintetico e che contenga le parole qualificanti del tema sul quale si ha voglia di saperne di più.

Nel caso in cui la ricerca, condotta su singoli oggetti del sito, non abbia dato i risultati sperati, suggeriamo di estenderla a tutto il sito. In questo caso, il testo viene cercato non soltanto nei campi sopra descritti, ma anche all'interno dei testi delle notizie, dei documenti, degli articoli della rassegna stampa e così via.

È evidente che con questo tipo di ricerca aumenterà il numero dei risultati ottenuti, cioè delle ricorrenze del testo cercato. Per questo motivo, è opportuno effettuare una prima ricerca su singoli oggetti come indicato sopra e seguire i suggerimenti contenuti negli esempi di questa pagina.

Risultato della ricerca

La risposta fornita dal motore di ricerca è composta da un elenco di indirizzi web di oggetti ( notizie, documenti, pagine informative, ecc.) che corrispondono più o meno fedelmente ai criteri impostati per la ricerca.

Come abbiamo visto sopra, è possibile compiere diversi tipi di ricerca. Ebbene, anche i risultati trovati saranno presentati in due diversi modi:

  1. in ordine cronologico, dall'informazione più recente a quella più remota, nel caso di una ricerca condotta su singoli oggetti;

  2. in base ai criteri di importanza (tipo quelli usati da Google), dall'oggetto con attinenza maggiore a quello più distante dai tuoi parametri, nel caso di una ricerca condotta su tutto il sito.

Per aprire un oggetto in elenco, fai click sul link dedicato.

Alcuni esempi di ricerca

Come reperire il testo di una legge o un atto normativo
Selezionare dal menù a tendina Cerca in la voce Documenti e digitare tipologia e numero della legge o dell'atto normativo omettendo la data della sua emanazione (es. legge 30/2003, dlgs 276/2003, nota 24056/2007). Nel caso in cui non si conosca il numero dell'atto, digitare il tema trattato (direttiva formazione scuola 2007, decreto organici ata 2004-2005). I risultati della ricerca saranno presentati in ordine cronologico, dall'informazione più recente a quella più remota. Ripetere la ricerca, se questa non ha dato gli esiti sperati, selezionando dal menù a tendina la voce Cerca in tutto il sito.

Cercare notizie su un determinato tema
Prima di utilizzare il motore di ricerca, ti consigliamo di visitare le pagine relative agli Argomenti. Vi si accede tramite l'etichetta del menù orizzontale posto in alto al centro di ciascuna pagina del sito. Per ogni comparto (Ricerca, Scuola, Università) è presente un elenco dei temi maggiormente trattati nel nostro sito, sui quali reperire notizie, documenti, ecc.

Con il motore di ricerca, invece, selezionare dal menù a tendina Cerca in la voce Notizie e digitare la parola o la frase che contraddistingue uno specifico tema (es. stabilizzazione precari, contrattazione integrativa di ateneo, ata ex enti locali, ecc.). Tuttavia, non sempre esiste un modo univoco per indicare un certo tema. In questo caso, vengono in soccorso le parole chiave che accomunano più notizie che trattano un medesimo tema.

Individuare tra gli argomenti delle notizie trovate la parola chiave usata per quello specifico tema e fare click su di essa. Verrà presentato un elenco di notizie che lo trattano o che hanno attinenza con esso.

La ricerca, qualora non abbia dato gli esiti sperati, può essere ripetuta selezionando dal menù a tendina la voce Cerca in tutto il sito.

Trovare uno specifico documento
Anche per questo tipo di oggetto è importante che il testo da cercare sia sufficientemente sintetico e che contenga parole significativamente connesse al tema trattato dal documento. Ad es. invece di cercare contratto stipulato nella regione toscana sulle aree a rischio è sufficiente usare ai fini della ricerca le parole contratto aree a rischio toscana.

Una successiva ricerca può essere condotta, anche in questo caso, selezionando dal menù a tendina la voce Cerca in tutto il sito.

Ricercare contenuti informativi in altri oggetti
Se il contenuto informativo cercato non appartiene ai principali oggetti contenuti nel sito ( notizie, articoli della rassegna stampa e comunicati stampa, documenti, pagine informative) suggeriamo di condurre fin da subito la ricerca in tutto il sito. È il caso, ad esempio, in cui si voglia recuperare l'intervento di una persona ad una nostra iniziativa che abbiamo seguito con una web cronaca. Valgono le stesse raccomandazioni fatte finora: sarà sufficiente digitare il cognome della persona, aggiungendo pochi altri elementi che possano qualificare l'iniziativa alla quale ha partecipato.

Servizi e comunicazioni

Conoscenda 2015
Conoscenda 2015
Perché iscriversi al nostro sindacato?
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL
Carta dei servizi 2014
Carta dei servizi CGIL 2014 Iscriviti alla CGIL