FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3881461
Home » Sindacato » Documenti » Approfondimenti » Il 6 maggio fermati, fatti sentire

Il 6 maggio fermati, fatti sentire

La scuola, l'università, la ricerca, l'alta formazione sono il motore dello sviluppo, il Governo li sta affossando. Diciamolo con lo sciopero generale

30/04/2011
Decrease text size Increase text size

Per il lavoro e lo sviluppo, per riconquistare un modello contrattuale unitario e battere la pratica degli accordi separati, per definire le regole della democrazia e della rappresentanza, riassorbire la disoccupazione, contrastare il precariato, estendere le protezioni sociali e ridare fiducia ai giovani.

Per tutti questi motivi la CGIL ha proclamato per venerdì 6 maggio lo Sciopero Generale.

PENSA SEMPRE, SCIOPERA ADESSO

I settori della conoscenza, pubblici e privati, si fermeranno per l'intera giornata.
Le modalità di adesione nel comparto scuola.

Per aderire allo sciopero e partecipare alle manifestazioni ci sono almeno 12 buoni motivi.
Continua a leggere.

Vuoi saperne di più sull'accordo separato sul pubblico impiego del 4 febbraio 2011?
Scarica la nostra scheda.

Verso il 6 maggio, le nostre iniziative. Continua a leggere.

Sul sito della CGIL una pagina web dedicata allo sciopero. Vai al sito.

CLICCA, STAMPA E DIFFONDI

Fai conoscere le ragioni dello sciopero.
Scarica il kit con i volantini, stampali e diffondili.

Kit volantini FLC CGIL
Materiali grafici CGIL

 

 
IO ADERISCO!

Dichiariamo la nostra adesione allo sciopero generale del 6 maggio. Fallo anche tu.

io-aderisco-01

 

stiamo-scioperando-per-voi-scusate-il-disagio

Adesivo   Nastro

 

VIDEO SPOT

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Il CAAF CGIL ti è vicino
Iscriviti alla FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL
Ora e sempre esperienza!