FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3923909
Home » Scuola » Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2015/2016: scheda di approfondimento

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2015/2016: scheda di approfondimento

Per saperne di più sulla presentazione delle domande di “mobilità annuale” del personale docente, educativo ed ATA della scuola. Le scadenze per la presentazione delle domande.

24/06/2015
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il Ministero dell’Istruzione, con la nota 15379 del 19 maggio 2015 ha fornito indicazioni circa la presentazione delle domande di utilizzazione e assegnazione provvisoria da parte del personale docente, educativo e ATA per il prossimo anno scolastico 2015/2016 (modelli di domanda).
Il 13 maggio 2015 era stata sottoscritta l’ipotesi di contratto integrativo (in attesa dell’autorizzazione alla sottoscrizione definitiva).

Scarica la scheda di approfondimento

Vai al nostro speciale

Scadenze per la presentazione delle domande:

Dal 15 al 30 giugno 2015
Personale docente della scuola dell’infanzia e primaria (domande online)

Dal 1 al 15 luglio 2015
Personale docente della scuola secondaria di 1° e 2° grado (domande online), docenti di religione cattolica e personale educativo (domande su carta)

Dalla pubblicazione dei trasferimenti al 10 agosto 2015
Personale Amministrativo, Tecnico ed Ausiliario (domande su carta).

Procedure per la registrazione alle istanze online (POLIS)

Le nostre sedi locali sono a disposizione per ulteriori informazioni o consulenza.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook