FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3880974
Home » Scuola » Trattenuta a favore dell'ex ENAM, consegnate le firme per chiederne la soppressione

Trattenuta a favore dell'ex ENAM, consegnate le firme per chiederne la soppressione

Prosegue l'impegno della FLC CGIL a tutela dei lavoratori che chiedono la soppressione della obbligatorietà della trattenuta ex ENAM. Le migliaia di firme raccolte sono state consegnate al Ministero dell'Istruzione.

12/04/2011
Decrease text size Increase  text size

Come è noto la posizione della FLC CGIL è quella di mantenere le prestazioni dell'ex ENAM attraverso la gestione dell'INPDAP, ma rendendo facoltativa l'adesione a questa forma di assistenza, abolendo quindi l'obbligatorietà della trattenuta che attualmente grava su stipendi che tra i docenti sono i più bassi.

Una trattenuta iniqua, che grava dello 0,80% alla quale si aggiunge quella versata per il Fondo Credito INPDAP che incide di un altro 0,35% nella busta paga degli insegnanti della scuola dell'infanzia e della scuola primaria oltre agli ex direttori didattici.

È per questo che abbiamo promosso una raccolta di firme che sono già state consegnate al Ministero dell'Istruzione.

Pubblichiamo di seguito la comunicazione inviata al Ministero dell'Istruzione con le nostre richieste e l'annuncio della consegna delle firme. Analoga comunicazione è stata inviata al Ministero dell’Economia e delle Finanze, al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e al Presidente dell’INPDAP.

_________________

Roma, 11 aprile 2011

Prot. n. 158/2011 DP/ml-ra-ab
Prof. Giovanni Biondi
Capo Dipartimento per la programmazione e
la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
MIUR
Avv. Vincenzo Nunziata
Capo di Gabinetto
MIUR

Con l'approvazione della Legge n. 122 luglio 2010, il Parlamento ha soppresso l'ENAM trasferendone le funzioni all'INPDAP.

Il passaggio delle funzioni all'INPDAP rende più che mai incomprensibile e inaccettabile la obbligatorietà della trattenuta. Questa incide in misura dell'0,80% dello stipendio e ha come finalità l'erogazione di servizi di tipo assistenziale che l'INPDAP già eroga in parte attraverso il prelievo obbligatorio dello 0,35% dallo stipendio per il fondo credito.

Considerando che la doppia trattenuta grava su una parte della categoria docenti che registra i livelli salariali più bassi, la FLC CGIL chiede un intervento al fine di rendere facoltativa la trattenuta a favore dell'ex ENAM.

A sostegno della richiesta invieremo tramite plico le firme delle lavoratrici e dei lavoratori che chiedono un intervento in tale senso. Facciamo presente che le firme raccolte rappresentano solo una piccola parte del malumore che, sul fatto in questione, riscontriamo quotidianamente tra i lavoratori.

Distinti saluti.

Il Segretario Generale FLC CGIL
Domenico Pantaleo

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook