FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti
http://www.flcgil.it/@3916725
Home » Scuola » Sistema informatico SIDI: aggiornate alcune funzioni, ma il sistema è di nuovo in tilt

Sistema informatico SIDI: aggiornate alcune funzioni, ma il sistema è di nuovo in tilt

La FLC CGIL interviene l’ennesima volta col Miur affinché garantisca il regolare funzionamento del servizio. Le segreterie sono stufe di doversi fare carico delle inefficienze del Ministero. E’ necessario cambiare tutto il sistema.

21/10/2014
Decrease text size Increase  text size
Sblocco funzioni per ricostruzioni di carriera

Il Ministero ha finalmente aggiornato le funzioni SIDI per l’inquadramento, le ricostruzioni di carriera e il trattamento di quiescenza, in applicazione dell’Accordo all’Aran del 7 agosto 2014, relativo al recupero dell’anno 2012.

Questo sblocco permetterà la ricostruzione della carriera dell’anno 2012 per i lavoratori interessati. Siamo dovuti arrivare a ottobre per eliminare questo impedimento!

Blocco di tutte le altre funzioni

Risultano bloccate tutte le funzioni relative alle operazioni di routine, che permettono lo svolgimento d’importanti adempimenti giuridici, quali: i contratti, gli stipendi, l'anagrafe alunni, le variazioni di bilancio, ecc...

Siamo, dunque, dovuti intervenire col Ministero, che continua a rimanere inerte di fronte alla grave situazione di blocco e malfunzionamento di SIDI, che ormai perdura da molto tempo. Sembra proprio che manchi una programmazione su tutto.

La settimana scorsa la disattivazione della funzione su istanze on line che ha impedito l’inserimento delle 30 scuole da parte dei candidati della III fascia ATA e che, dopo il nostro intervento, è in via di risoluzione.

A questo si aggiunga che, essendo uscite, in diverse provincie, le graduatorie definitive di 2^ e 3^ fascia dei docenti, le segreterie devono procedere con le nuove nomine di supplenza ma, a causa del mancato funzionamento del sistema, non riescono a fare le convocazioni.

Di tutti questi blocchi il MIUR non si assume neanche la responsabilità di informare in modo trasparente le segreterie e questo è molto grave.

Ogni giorno c’è qualcosa che rende impossibile il regolare andamento delle procedure e, questa situazione di emergenza è divenuta la normalità, senza certezza dei tempi di soluzione dei problemi.

Forse è per questo che il Governo Renzi ha previsto un ulteriore taglio di 2020 unità ATA nella Legge di Stabilità 2015. A cosa sono, infatti, necessari gli assistenti amministrativi se il sistema centrale tanto non funziona mai?

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook