FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3846945
Home » Scuola » Scuola: pagamento supplenti a carico del Tesoro

Scuola: pagamento supplenti a carico del Tesoro

Il MPI rettifica quanto precedentemente comunicato

09/04/2008
Decrease text size Increase  text size

La Direzione Generale del Personale del MPI, con una nota del 4 aprile 2008 e contrariamente a quanto indicato in una precedente nota del 3 marzo 2008, precisa che non sono a carico del M.E.F. (Tesoro) i contratti per supplenza sui posti già occupati dal personale tempo indeterminato e a tempo determinato con contratto fino al 31 agosto o fino al 30 giugno, che si rendono disponibili dopo il 31 dicembre. Questo avviene a prescindere dalla motivazione: morte, decadenza, destituzione, inabilità, passaggio ad altra amministrazione.

Come FLC Cgil non condividiamo questa precisazione dal momento che i bilanci delle scuole non riescono a fare fronte al pagamento delle supplenze per periodi lunghi. Prosegue pertanto la nostra iniziativa per liberare le scuole da questo onere improprio che non consente la corretta programmazione della spesa e non garantisce il diritto allo studio degli alunni attraverso la sostituzione del personale assente.

Roma, 9 aprile 2008

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook