FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3963802
Home » Scuola » Scuola, legge di bilancio 2022: sintesi delle principali misure approvate dal Senato

Scuola, legge di bilancio 2022: sintesi delle principali misure approvate dal Senato

Il 27 dicembre il testo in aula per l’approvazione in via definitiva. Il testo passerà quindi all’esame dell’altro ramo del Parlamento, ma data la ristrettezza dei tempi presumibilmente non subirà modifiche e verrà approvato con un voto di fiducia. La nostra prima scheda di lettura argomento per argomento.

27/12/2021
Decrease text size Increase  text size

Dopo le prime valutazioni politiche sulla legge di bilancio 2022 a poche ore dalla sua approvazione in Senato espresse con un comunicato del Segretario generale della FLC CGIL, Francesco Sinopoli, pubblichiamo di seguito una sintesi delle misure per la scuola approvate il 24 dicembre scorso.
Appena il testo della legge sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale, pubblicheremo una analisi dettagliata su ogni misura.

Organico covid.

Incrementato di 100 milioni il fondo che finanzia la proroga dei contratti “Covid” per docenti e ATA oltre la data del 30 dicembre. Il fondo passa da 300 a 400 milioni di euro.

Valorizzazione della professionalità dei docenti.

Incrementate le risorse, da 240 milioni arrivano a 300 milioni di euro complessive (-30 milioni già disponibili). Soppresso il criterio della “dedizione all’insegnamento”.

Incremento dell’0,22% del salario accessorio per rinnovo dei CCNL triennio 2019-2021.

La norma riguarda tutto il personale statale, scuola compresa. In particolare per i docenti vengono stanziati 89,4 milioni di euro da far confluire nel FMOF.

Ordinamento professionale.

Si prevede uno stanziamento dello 0,55% del monte salari per la revisione dei profili del personale ATA. L’importo preciso sarà quantificato in sede ARAN in sede di trattativa.

Incremento del fondo unico nazionale per il finanziamento delle retribuzioni di posizione di parte variabile dei dirigenti scolastici.

È previsto un incremento FUN di 20 milioni a decorrere dal 2022 più una tantum di 8,3 milioni e dal 2023 di una tantum di 25 milioni.

Dimensionamento della rete scolastica.

Conferma fino al 2023/2024 della deroga per le scuole sottodimensionate con la riduzione da 600 a 500 alunni per l’assegnazione alla scuola di un dirigente scolastico e un DSGA.

Immissione in ruolo docenti vincitori del concorso straordinario.

Salvaguardia immissioni in ruolo dei docenti vincitori di concorso con retrodatazione della nomina nel caso di graduatorie pubblicate dopo il 31 agosto 2021. I posti comuni e di sostegno residuati dopo la fase straordinaria di assunzioni da 1^ fascia GPS sono destinati sino al 15 febbraio 2022 alle immissioni in ruolo, con decorrenza giuridica ed economica 1° settembre 2022, dei docenti presenti nelle graduatorie del concorso straordinario 2020 della secondaria, per i quali la pubblicazione della graduatoria sia avvenuta dopo il 31 agosto 2021 ed entro il 30 novembre 2021.

Mobilità DSGA neo assunti.

Definita la riduzione del blocco da 5 a tre anni.

Terza fase assunzionale ex LSU e appalti storici con cinque anni di servizio.

Il MI è autorizzato ad avviare la terza procedura assunzionale per coloro che non avevano potuto partecipare al bando di concorso per mancanza di posti nella provincia di servizio. Il concorso sarà bandito per coprire i posti residuati dalle precedenti procedure assunzionali, con decorrenza 1° settembre 2022.

Misura per rafforzare il diritto allo studio in classi numerose.

Autorizzato un regime di deroga dai decreti Gelmini-Tremonti (DPR n.81/2009), consentendo l’istituzione di classi con parametri di alunni inferiori rispetto a quelli attuali a beneficio di scuole caratterizzate da valori degli indici di status sociale, economico e culturale e di dispersione scolastica.

Insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria.

Introdotto nelle classi quinte, a partire dall’anno 2022/2023, e quarte dall’anno 2023/2024 l’insegnamento di scienze motorie nella scuola primaria. A tal fine sono previste specifiche procedure concorsuali abilitanti per gli aspiranti in possesso delle lauree magistrali LM 67 o LM 68 o LM 47 che abbiano conseguito 24 CFU/CFA nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. Il docente di educazione motoria nella scuola primaria è equiparato, quanto allo stato giuridico ed economico, ai docenti del medesimo grado di istruzione e non può essere impegnato negli altri insegnamenti della scuola primaria. Le ore di insegnamento, nella misura di due settimanali, saranno in orario ordinario e in compresenza per le classi a tempo pieno, aggiuntive per le altre classi. Con successivo DM verrà individuato il numero delle classi coinvolte e indicato il contingente da destinare a tale insegnamento, a invarianza di dotazione organica complessiva a legislazione vigente.

Misure per le scuole situate nelle piccole isole.

Assegnati 3 milioni di euro, da togliere al FMOF, per pagare l’indennità di disagio ai docenti in servizio nelle piccole isole.

Svolgimento degli esami di Stato.

Il Ministero dell’Istruzione, in relazione all’evolversi della situazione epidemiologica, è autorizzato ad emanare specifiche ordinanze per la valutazione degli apprendimenti e per lo svolgimento degli esami di Stato conclusivi del primo e del secondo ciclo di istruzione per l’anno scolastico 2021/2022. Si richiamano anche le modalità già previste per gli anni scolastici 2019/2020 e 2020/2021.

Misure per la promozione della lingua e della cultura italiana all’estero.

Per l’anno 2022 sono stanziati 600.000 euro a favore degli enti gestori per garantire la promozione della lingua e cultura italiana all’estero. Sono inoltre stanziati 800.000 euro a decorrere dall’anno 2022 per adeguare, nel limite di spesa autorizzato dal presente comma, le retribuzioni del personale delle istituzioni culturali all’estero e ulteriori 600.000 euro per il sostegno della rete dei consoli onorari all’estero.

Misure urgenti per il regolare svolgimento degli anni scolastici 2021/2022 e 2022/2023 e per il potenziamento del Ministero dell’Istruzione.

Comandi docenti e dirigenti scolastici.

Si confermano, a regime, 150 comandi che possono essere ottenuti da docenti o dirigenti scolastici presso gli enti del disagio giovanile o presso le associazioni professionali della scuola.

Scuola europea di Parma.

Equiparato il trattamento retributivo dei docenti della Scuola per l’Europa di Parma a quello delle altre scuole europee di tipo 1. Introdotto un limite alla permanenza dei docenti nella Scuola per l’Europa.

Concorso dirigenti tecnici.

Sono prorogati per il 2021 e il 2022 le nomine effettuate per la copertura di alcuni posti di dirigente tecnico. Prorogato al 31 dicembre 2022 il termine per la conclusione del concorso a dirigente tecnico.

Sistema informativo integrato per il supporto alle decisioni nel settore dell’istruzione scolastica.

Vengono prorogati i contratti scaduti stipulati dal MI per il tempo strettamente necessario al completamento al programma di trasferimento di servizio alla società subentrante i contratti scaduti stipulati dal mi per il funzionamento del servizio informatico.

Servizi di supporto psicologico.

Stanziati 20 milioni di euro per il 2022 di servizi di supporto psicologico nelle scuole.

Scuole dell’infanzia paritarie.

Stanziati, per il 2022, 20 milioni di euro.

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook