FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3825213
Home » Scuola » Scuola: legge 440/97, riparto dei finanziamenti per la scuola in ospedale e durante la degenza domiciliare

Scuola: legge 440/97, riparto dei finanziamenti per la scuola in ospedale e durante la degenza domiciliare

La nota del MPI stabilisce la distribuzione dei fondi, previsti nella Direttiva 33/06, relativi alla scuola in ospedale a al Servizio di Istruzione Domiciliare.

19/10/2006
Decrease text size Increase  text size

La nota prot. 5296 del 26 settembre 2006 del Ministero della Pubblica Istruzione prevede la distribuzione dei fondi previsti nella Direttiva 33/06, destinati alla scuola in ospedale a al Servizio di Istruzione Domiciliare.
Con successiva comunicazione prot. 5572 del 12 ottobre il MPI rinvia la tabella corretta di riparto delle risorse in quanto la precedente conteneva errori.

Tale finanziamento, corrispondente alla somma di euro 1.529.622, è parte di un finanziamento più ampio (euro 10.986.588) previsto dalla Direttiva 33/06 per le iniziative di potenziamento e di qualificazione dell’offerta formativa di integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap, nonché per gli alunni ricoverati in ospedale o seguiti in regime di day hospital.

Le Direzioni Regionali, destinatarie della nota ministeriale dovranno ripartire tali somme alle scuole prevedendo la quota di euro 258 per ogni docente in organico nelle scuole con sezioni ospedaliere, e secondo altri criteri relativi alla presenza di strutture sul territorio e del numero di alunni interessati.

La somma rimanente dopo l’attribuzione di 258 euro per docente delle scuole con sezione ospedaliera, potenziata di ulteriori 500.000 euro, va indirizzata al servizio domiciliare per tutti gli insegnanti di ogni ordine e grado, per gli insegnamenti disciplinari delle aree di indirizzo delle scuole secondarie di secondo grado e per ulteriori esigenze.
Le somme assegnate alle scuole vanno inserite nel fondo d’istituto per la contrattazione integrativa.

A queste somme va aggiunta quella di euro 1.029.000, relativa alla somma assegnata, ma non erogata, nell’esercizio finanziario 2005.

Sull’emanazione della Direttiva 33, contenenti gli interventi prioritari per la ripartizione delle somme relative alla legge 440/06, ad opera del MPI con circolare di accompagnamento del 30 agosto 2006, la FLC CGIL è intervenuta chiedendo al MPI di rivedere gli obiettivi degli interventi prioritari, quasi tutti finalizzati all’approfondimento della legge 53/03, in fase di revisione da parte di questo governo.
Siamo ancora in attesa di conoscere gli esiti di tale intervento.

Roma, 19 ottobre 2006

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook