FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3891485
Home » Scuola » Scuola e Università: nuove disposizioni per l’attività di intermediazione tra domanda e offerta di lavoro

Scuola e Università: nuove disposizioni per l’attività di intermediazione tra domanda e offerta di lavoro

Emanata una nota del Ministero del lavoro in applicazione del decreto legge sulle semplificazioni

26/04/2012
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

L’art. 29 della Legge 111/11 prevede l’obbligo  per le scuole secondarie di II grado statali e paritarie, le università statali e non statali, i consorzi universitari, di interconnettersi alla Borsa continua nazionale del lavoro quali soggetti autorizzati ad effettuare attività di intermediazione tra domanda e offerta di lavoro.

Tale obbligo comporta:

  • la pubblicazione sui siti istituzionali delle scuole secondarie di II grado dei “curricula dei propri studenti all’ultimo anno di corso e fino ad almeno dodici mesi successivi alla data del conseguimento del titolo di studio”
  • la pubblicazione sui siti istituzionali delle università e dei consorzi universitari dei “curricula dei propri studenti dalla data di immatricolazione e fino ad almeno dodici mesi successivi alla data del conseguimento del titolo di studio”
  • l’interconnessione dei soggetti sopra elencati alla borsa continua nazionale del lavoro per il tramite del portale ClicLavoro;
  • il rilascio alle Regioni e al Ministero del Lavoro e delle politiche sociali di ogni “informazione utile relativa al monitoraggio dei fabbisogni professionali e al buon funzionamento del mercato del lavoro”

Le modalità di interconnessione a ClicLavoro sono state definite dal Decreto del Ministro del Lavoro del 20 settembre 2011.

A seguito dell’entrata in vigore del Decreto Legge 5/12, “Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni e sviluppo”, convertito nella Legge 35/12 , il Ministero del Lavoro ha emanato il 23 aprile scorso una nota che individua le nuove modalità di presentazione delle istanze di autorizzazione, o di aggiornamento dei dati delle “agenzie” già autorizzate, a svolgere l’attività di intermediazione. L’elenco della documentazione richiesta per il procedimento nonché i moduli e i formulari validi ad ogni effetto di legge sono disponibili  sul portale www. cliclavoro.gov.it. Allegate alla nota vi sono le varie tipologie di dichiarazioni/comunicazioni da utilizzare.

La FLC ha già avuto modo di commentare l’entrata in vigore delle nuove norme sull’attività di intermediazione (vedi correlati). Come di consueto l’emanazione di queste ulteriori disposizioni avviene in assenza non solo di preventiva informativa dei sindacati di settore, ma anche di qualsiasi iniziativa di informazione/formazione da parte del Miur a fronte di obblighi complicati e  delicati che potrebbero prevedere, in caso di inadempienze,  sanzioni amministrative piuttosto pesanti per le istituzioni interessate.

Al fine di semplificare la lettura del documento alleghiamo il testo della nota ed esclusivamente i moduli utilizzabili dalle scuole, dalle università e dai consorzi universitari.

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook