FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3889140
Home » Scuola » Ancora silenzio sugli scatti di anzianità

Ancora silenzio sugli scatti di anzianità

Il Ministro Profumo ci rassicura su un imminente decreto sugli scatti 2011. Il tesoro nicchia sui reali risparmi. Ma i lavoratori della scuola sono stufi di aspettare e la FLC minaccia nuove vertenze

01/02/2012
Decrease text size Increase  text size

Siamo già al mese di febbraio 2012 ma la certificazione delle risorse per garantire lo scatto maturato dal personale della scuola durante l’anno 2011 non prende sostanza.

In due incontri con il Ministro Profumo abbiamo sollecitato la certificazione dei risparmi, finora oggetto di un estenuante rimpallo di responsabilità tra Mef e Miur. In entrambe le occasioni il Ministro aveva parlato di una imminente certificazione delle economie che invece ritarda. A questo punto abbiamo urgenza di conoscere l’esito di questa verifica e i tempi di emanazione del relativo decreto interministeriale. Si tratta di un provvedimento necessario per corrispondere agli aventi diritto la retribuzione della nuova posizione stipendiale e gli arretrati maturati.

Nella scuola, come del resto negli altri settori della conoscenza, c'è una vera emergenza salariale dovuta al mancato rinnovo del Ccnl aggravata dai tagli agli organici e ai finanziamenti che rendono insostenibili i carichi di lavoro docente e ATA a cui si aggiunge l’accanimento dell’allungamento dell’età pensionabile.
Stipendi più bassi e carichi di lavoro più pesanti per un tempo sempre più lungo!

Il blocco degli scatti nella scuola è un fatto che reclama giustizia. Questo chiedono i lavoratori, questo chiede la FLC.
In mancanza di risposte convincenti da parte della politica apriremo subito una vasta campagna vertenziale per dare consistenza alla protesta e all’indignazione di centinaia di migliaia di docenti e Ata che garantiscono il funzionamento della scuola pubblica.

Memo

Come si ricorderà, il blocco degli scatti di anzianità nella scuola (per gli anni 2010, 2011 e 2012) è stato voluto da Tremonti con la manovra finanziaria dell'estate 2010. Dopo le dure proteste della FLC CGIL,  nella legge di conversione venne approvato un emendamento che consentiva il recupero degli scatti in seguito alla certificazione delle eventuali economie derivanti dai tagli dei posti di lavoro. Per il 2010 la certificazione delle economie realizzate ha permesso il recupero degli scatti per chi li maturava in quell'anno. Per il 2011 siamo ancora in attesa.

Per saperne di più su questa vicenda vai al nostro dossier “C'erano una volta gli scatti di anzianità”.

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook