FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3814429
Home » Scuola » Sciopero e mobilitazione per contratto, organici, immissioni in ruolo

Sciopero e mobilitazione per contratto, organici, immissioni in ruolo

Nella giornata di oggi, alle ore 12.00, si è tenuto il tentativo obbligatorio di conciliazione a seguito della mobilitazione proclamata dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Snals.

20/02/2003
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Nella giornata di oggi, alle ore 12.00, si è tenuto il tentativo obbligatorio di conciliazione a seguito della mobilitazione proclamata dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Snals.

Il tentativo di conciliazione ha avuto esito negativo e le organizzazioni sindacali hanno proclamato immediatamente un pacchetto di iniziative che culmineranno con lo sciopero generale del 24 marzo.

Durante la conciliazione la Cgil Scuola ha sostenuto che:

-non esistevano le condizioni per conciliare, e quindi per dichiarare chiusa positivamente la mobilitazione avviata, nè per riconvocare il tentativo di conciliazione.

-vogliamo il rinnovo contrattuale mentre è evidente il tentativo del governo di far saltare la contrattazione. Gli ostacoli al riguardo sono rappresentati dalle manovredilatorie del Tesoro, che a distanza di due mesi non certifica le risorse contrattuali aggiuntive alla copertura dell’inflazione programmata, e dello stesso MIUR che sarebbe intenzionato a stravolgere la normativa contrattuale per conferire poteri discrezionali ai Dirigenti scolastici (ad es.: uso del fondo, designazione delle funzioni obiettivo).

-vogliamo le immissioni in ruolo su tutti i posti vacanti e riteniamo inaccettabile un aumento artificioso del precariato come conseguenza delle mancate nomine. Ci sono in gioco legittime aspettative dei lavoratori e diritti della scuola ad avere docenti ed ata che garantiscono la continuità.

-vogliamo la stabilizzazione degli organici e riteniamo inaccettabili riduzioni che colpiscono il diritto allo studio e le condizioni di esercizio della scuola.

In sede di conciliazione sono intervenute tutte le Organizzazioni sindacali.

Alle ore 13.00 abbiamo tenuto una conferenza stampa.

In quella sede abbiamo fornito:

-il calendario delle iniziative di mobilitazione;

-un volantino riassuntivo delle nostre motivazioni;

-una scheda sulle risorse relative al biennio 2002 – 2003;

-una scheda relativa all’effetto taglio di 12.500 posti previsti dalla Finanziaria 2002 (contro la quale la Cgil Scuola ha scioperato nel novembre 2001) per l’anno scolastico 2003 – ’04;

-una scheda relativa alle dotazioni organiche e al numero dei supplenti in servizio (dalla quale si evince che circa il 20% del personale in servizio è precario!!).

Roma, 20 febbraio 2003

Allegati

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook