FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3810307
Home » Scuola » Riprendono i lavori dell’Osservatorio Nazionale Paritetico per la sicurezza

Riprendono i lavori dell’Osservatorio Nazionale Paritetico per la sicurezza

Si è riunito, il 5 settembre u.s., l’Osservatorio Nazionale Paritetico per la sicurezza

06/09/2002
Decrease text size Increase  text size

Dopo le ben note traversie si è riunito, il 5 settembre u.s., l’Osservatorio Nazionale Paritetico per la sicurezza costituito ai sensi dell’art. 60 del CCNI. Nella seduta è stato fatto il punto sullo stato di applicazione delle norme sulla sicurezza nella scuola, prendendo come base di riferimento il monitoraggio effettuato dal Ministero. Da tale analisi è stato evidenziato che, sulla base dei dati pervenuti, ancora non sono state soddisfatte tutte le esigenze di formazione contemplate dalla legge. In particolare, nonostante gli stanziamenti economici del 2001 e 2002, vengono ancora registrati ritardi nell’attivazione dei corsi di formazione per le figure previste dal D.Lgs 626/94 ( addetti al pronto soccorso, all’evacuazione e all’antincendio, rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, responsabili della sicurezza). Come pure ancora si registrano ritardi nella compilazione, stesura e verifica del documento di valutazione dei rischi. Da qui la necessità di emanare atti consequenziali tesi a rimuovere i ritardi e a verificare l’efficacia degli interventi stessi, attraverso una serie di interventi sinteticamente sotto elencati.

a) Completare l’attività di monitoraggio avviata nel 2001, i cui esiti sono stati pubblicati nel 2002 e su cui abbiamo dato riscontro in una nostra specifica nota.

b) Monitorare l’attività di formazione effettivamente svolta dalle scuole in merito alle richiamate figure previste dalla legge, attraverso le Direzioni Regionali

c) Richiesta di conferma degli attuali stanziamenti per completare, aggiornare e riqualificare l’attività di formazione per l’anno finanziario 2003.

d) Verificare lo stato lo stato di costituzione, nelle singole Direzioni Regionali, degli organismi paritetici di cui all’art. 59 del CCNI.
E’ stato inoltre completato, per la parte di competenza del MIUR, il cd rom relativo alla parte teorica degli addetti all’antincendio che sarà inviato nei prossimi giorni alle scuole. Tale corso, che corrisponde ad 8 ore di formazione in orario di servizio per quelle figure, sarà integrato da un corso pratico di pari durata, sempre da effettuarsi in orario di servizio o con modalità diverse stabilite in sede di contrattazione decentrata, completerà la formazione per gli addetti all’antincendio. La parte pratica è affidata ai Vigili del Fuoco sulla base della convenzione stilata dal MIUR e Ministero degli Interni il 25 ottobre 2001.

Roma, 6 settembre 2002

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook