FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3957454
Home » Scuola » Ripartenza dell'anno scolastico in presenza: la Ministra convoca i sindacati per il Protocollo sulla Sicurezza

Ripartenza dell'anno scolastico in presenza: la Ministra convoca i sindacati per il Protocollo sulla Sicurezza

Le organizzazioni sindacali convocate giovedì 6 agosto per la definizione del protocollo. La FLC CGIL chiede un quadro certo di regole e di risorse.

04/08/2020
Decrease text size Increase  text size

Dopo la nostra richiesta di rinvio per acquisire informazioni complete sulla situazione organici e risorse, il Ministero dell'Istruzione ha convocato le parti sindacali dapprima per mercoledì 5 agosto, successivamente per giovedì 6 agosto.

Sarà presente la Ministra Azzolina, con la quale si discuterà degli strumenti e delle procedure necessari per ripartire a settembre in sicurezza e in presenza.

Per la FLC CGIL sarà prioritario garantire le condizioni di sicurezza per la ripresa delle attività in presenza: per questo ritorneremo a chiedere maggiore chiarezza sugli organici e sulle risorse che sono indispensabili per poter attuare soluzioni tali da garantire la ripresa in presenza

Inoltre verificheremo che siano previsti e coinvolti, nella elaborazione di apposite intese di secondo e terzo livello, sia le rappresentanze sindacali regionali e provinciali, sia quelle dei singoli istituti scolastici, in analogia a quanto esperito, positivamente, in occasione degli esami di stato.

Come sempre, vi terremo aggiornati sullo sviluppo del confronto.

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook