FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3907735
Home » Scuola » Riduzione di un anno della secondaria superiore: la FLC chiede al Ministro un incontro urgente sulla sperimentazione

Riduzione di un anno della secondaria superiore: la FLC chiede al Ministro un incontro urgente sulla sperimentazione

Approvato anche un ordine del giorno da parte del Comitato Direttivo Nazionale della FLC CGIL

10/12/2013
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Avevamo dato notizia nei giorni scorsi della sperimentazione autorizzata dal Ministro Carrozza in alcune scuola statali e paritarie, che prevede la riduzione di un anno della durata dei percorsi quinquennali della secondaria di II grado.

La FLC aveva espresso la propria radicale contrarietà sia nel merito che nel metodo della sperimentazione.

Nonostante le rassicurazioni del Ministro Carrozza, a partire dal limitato numero di autorizzazioni, stanno crescendo le preoccupazioni tra i lavoratori della scuola.

Per questi motivi il comitato direttivo nazionale della FLC CGIL, che si è riunito a Roma il 5 e 6 dicembre scorsi, ha approvato un ordine del giorno con il quale si chiede l’immediata interruzione della sperimentazione e l’apertura di  una fase di ascolto che coinvolga il mondo della scuola e le sue rappresentanze sindacali, professionali e studentesche.

Il Segretario Generale Domenico Pantaleo ha inviato in data odierna una lettera al Ministro Carrozza con la richiesta di convocazione urgente di uno specifico incontro sull’argomento.

_____________________

Roma, 10 dicembre 2013

Alla Prof.ssa Maria Chiara Carrozza
Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca

Al Dott. Luigi Fiorentino
Capo di Gabinetto Ministero Istruzione,
Università e Ricerca

Oggetto: Richiesta incontro sulle sperimentazioni nella scuola secondaria di II grado.

Nelle settimane scorse il Ministro ha firmato vari decreti con i quali si autorizzano alcune scuole paritarie e scuole statali a realizzare sperimentazioni che prevedono la riduzione di un anno del percorso di studi nella secondaria di II grado.

Nonostante il limitatissimo numero di autorizzazioni, la vicenda ha avuto una grande eco sui mezzi di comunicazione di massa, suscitando forti preoccupazioni e perplessità tra i lavoratori della scuola, preoccupazioni esplicitate dalla FLC CGIL nel corso dell’incontro con la SV del 22 novembre scorso.

Tenuto conto dell’impatto che tali provvedimenti potrebbero avere anche in termini di organici e livelli occupazionali, non essendo chiaro neanche il quadro valoriale ed organizzativo di riferimento delle sperimentazioni e in relazione all’approssimarsi delle iscrizioni per l’anno 2014/2015, la FLC CGIL chiede la convocazione urgente di uno specifico incontro sull’argomento.

In attesa di cortese riscontro si inviano distinti saluti.

Il Segretario generale FLC CGIL
Domenico Pantaleo

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook