FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3808789
Home » Scuola » Richiesta di incontro sulla situazione precari

Richiesta di incontro sulla situazione precari

Una lettera con richiesta di incontro sui temi del precariato è stata inviata dai sindacati scuola Cgil Cisl Uil al Ministero.

20/03/2001
Decrease text size Increase  text size

Una lettera con richiesta di incontro sui temi del precariato è stata inviata dai sindacati scuola Cgil Cisl Uil al Ministero. In particolare si vogliono affrontare i problemi della prossima attuazione delle misure applicative della legge 124/99 (graduatorie di istituto, aggiornamento delle graduatorie permanenti, apertura della quinta fascia) e conseguenti al decreto sulle conferme del 20 febbraio ( trasferimenti, anno di prova ecc.).

L'urgenza è quella di evitare che si ripeta la situazione difficile verificatasi nell'anno in corso.

Roma, 20 marzo 2001

Le scriventi OO.SS: manifestano preoccupazione per il ritardo con cui l'Amministrazione sta affrontando l'attivazione delle procedure connesse al sistema di reclutamento per il prossimo anno scolastico.

E' opportuno evidenziare che ad oggi mancano ancora:

- il decreto ministeriale attuativo del regolamento sulle supplenze conferite dai capi di istituto;
- l'ordinanza per l'aggiornamento e l'integrazione delle graduatroie permanenti già esistenti;
- l'ordinanza per la costituzione della quinta fascia delle graduatorie permanenti che dovrà comprendere gli idonei dell'ultimo concorso, gli specializzati delle SSIS e i neo abilitati in base all'O.M. n. 1 del 2.1.01, le cui domande sono ancora in corso di presentazione.

Rispetto a quest'ultimo punto la proroga della data del 31 marzo al 30 giugno prevista dal comma 5 dell'art. 1 del D.L. 16 (modificativa dell'art. 1 comma 2 del D.L. 240/00) introduce ulteriori elementi di difficoltà.

Tutti questi provvedimenti richiedono i tempi necessari per la presentazione delle domande e la compilazione delle graduatorie.

Sulla base della L. 124/89 e del regolamento 146 del 18.5.2000 queste complesse procedure devono essere completate entro il 31.08.01.

Sembra palese, in mancanza di un serio impegno dell'Amministrazione, il rischio che i tempi disponibili non siano sufficienti a garantire un "normale2 inizio del prossimo anno scolastico.

Queste OO.SS., poiché rifiutano l'ebventualità che anche l'anno scolastico 2001-2002 sia caratterizzato dagli incresciosi eventi di questo in corso e, contemporaneamente, intendono tutelare i diritti dei lavoratori, chiedono l'immediata atttvazione di adeguati confronti per discutere della questione.

Si richiede inoltre l'attivazione del tavolo di contrattazione per definire gli istituti di mobilità del personale assunto in ruolo successivamente all'emanazione del decreto 16/2001.

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook