FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3813037
Home » Scuola » Retribuzione formatori e commissari esami abilitazioni riservate

Retribuzione formatori e commissari esami abilitazioni riservate

Pubblichiamo la lettera, inviata dalla Cgil Scuola, al Ministro della Pubblica Istruzione, al Presidente del Senato e al Presidente della Camera con la quale si sottolinea l'urgenza di approvare il disegno di legge 5033 che finanzia i compensi del personale impegnato nei corsi abilitanti e commissario nelle sessioni riservate di abilitazioni.

13/07/2001
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo la lettera, inviata dalla Cgil Scuola, al Ministro della Pubblica Istruzione, al Presidente del Senato e al Presidente della Camera con la quale si sottolinea l'urgenza di approvare il disegno di legge 5033 che finanzia i compensi del personale impegnato nei corsi abilitanti e commissario nelle sessioni riservate di abilitazioni.

Roma, 13 luglio 2001

Oggetto: Retribuzioni per il personale docente impiegato in qualità di formatore e commissario nelle sessioni riservate di abilitazione ex art. 2 Legge 124/99.

La conclusione della passata legislatura ha lasciato in sospeso l' approvazione di numerose leggi presentate alle Camere.

Tra queste ci pregiamo di sottolineare l'urgenza del disegno di legge 5033 presentato al Senato in data 5 marzo 2001.

Tale disegno di legge riguardava lo stanziamento di risorse necessarie per retribuire il personale impiegato in qualità di formatore nei corsi abilitanti e di commissario nelle sessioni riservate di abilitazione entrambe previste dalla Legge 124/99 e successive modificazioni e portati in attuazione con le Ordinanze Ministeriali n. 153/99, n. 33/2000 e n. 1/2001.

L'erogazione di tali retribuzioni riveste la massima urgenza innanzi tutto per un motivo di correttezza dal momento che le attività dell'O.M. 153/99 sono da tempo terminate e anche quelle previste dall'OM 33/2000, dovrebbero essere già concluse in tutte le province o in ogni caso se ne approssima la conclusione, mentre, allo stato attuale, al personale in questione è stato erogato, nella migliore delle ipotesi, solo un anticipo inferiore alla metà delle competenze dovute.

Ma l'urgenza è sottolineata da un'altra eventualità in quanto le sessioni riservate di abilitazione ed i relativi corsi abilitanti previsti dall'OM 1/2001 sono stati avviati alla fine dell’anno scolastico o lo saranno a partire dal mese di settembre e dalla regolarità del pagamento delle precedenti esperienze dipende la disponibilità del personale a ricoprire le cariche di commissario e di formatore, dovendo tra l'altro l'Amministrazione ricorrere, per motivi di rapidità e di esperienza maturata, alle stesse persone già utilizzate in precedenza.

E' evidente che la questione presenta caratteristiche di estrema delicatezza e va al più presto risolta dando luogo all'approvazione dei suddetti stanziamenti.

Cordiali saluti

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook