FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3891326
Home » Scuola » Pubblicato il Decreto per i corsi CLIL del personale in servizio

Pubblicato il Decreto per i corsi CLIL del personale in servizio

I primi corsi sono riservati ai docenti dei licei linguistici

19/04/2012
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

E' stato pubblicato il 16 aprile 2012 il Decreto del Direttore generale n. 6 con il quale si definiscono le caratteristiche e le modalità dei corsi di formazione dei docenti in servizio per l'insegnamento di discipline non linguistiche in lingua straniera secondo la metodologia Content and Language Integrated Learning (CLIL).

I corsi di perfezionamento CLIL sono definiti in analogia con quelli previsti dal DM 30 settembre 2011 per la formazione iniziale dei docenti (vedi correlati) e prevedono il riconoscimento delle certificazioni linguistiche secondo quanto stabilito dal DM 3889/12 (vedi correlati).

Nei primi due anni di attivazione è prevista la priorità per i docenti che insegnano nei Licei linguistici o in istituti nei quali è presente il Liceo linguistico.

Con la nota 2934 del 17 aprile 2012 sono state fornite le indicazione per l'attivazione dei primi corsi.

Sono previsti:

  • 50 corsi di formazione linguistico-comunicativa, che interesseranno 1250 docenti per il conseguimento della certificazione della competenza linguistico-comunicativa di livello C1 del Quadro Comune europeo di riferimento per le lingue.
  • 30 corsi di formazione metodologico-didattica, destinati a circa 900 docenti.

L'organizzazione dei corsi è stata affidata ad ANSAS - ex INDIRE.

I Dirigenti scolatici degli Istituti nei quali è presente un Liceo linguistico, potranno segnalare i docenti interessati (non è sufficiente aver fatto richiesta secondo la nota 10872/10, ma è necessario acquisire nuovamente la disponibilità) e sulla base della delibera del Collegio Docenti.

Potranno essere individuati anche docenti a tempo determinato in servizio presso detti istituti.

Gli Uffici scolastici regionali svolgeranno un ruolo di coordinamento e monitoraggio

Per i docenti che concludono il percorso formativo è prevista una priorità per le borse di studio per corsi di formazione all'estero (Comenius) e 100 ulteriori borse di studio messe a disposizione dal Miur.

Le nostre osservazioni

Presupposto per l'attivazione dei corsi è il riconoscimento delle certificazioni linguistiche, cosa attualmente impossibile vista la mancata pubblicazione sul sito del Miur dell'elenco degli enti certificatori. Abbiamo ancora una volta sollecitato il Ministero affinché provveda al più presto.

Ribadiamo il nostro giudizio negativo sulle modalità e la tempistica di attuazione di tale attività formativa . È facile capire che per l'inizio del prossimo anno scolastico i docenti interessati avranno forse appena iniziato i corsi e saranno costretti nonostante ciò ad avviare nelle classi interessate l'insegnamento in lingua straniera, contrariamente a quanto stabilito dal DM 30 settembre 2011 a cui fa riferimento lo stesso DM sul CLIL.

E' positivo l'accoglimento delle nostre richieste rispetto alla volontarietà della domanda e di non fissare alcun tetto alla possibilità di partecipazione del personale a tempo determinato.

Manca invece qualunque riferimento alle risorse necessarie a compensare i docenti che partecipano tenuto conto che le sedi dei corsi, non saranno particolarmente decentrate e l'esplicita indicazione dell'obbligo di sostituzione dei docenti impegnati nei corsi, in modo che la loro formazione non gravi sulla qualità dell'attività didattica.

Servizi e comunicazioni

IV Congresso nazionale FLC CGIL
IV Congresso nazionale FLC CGIL
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook