FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3958550
Home » Scuola » Programma annuale 2021: comunicazione del MI alle scuole

Programma annuale 2021: comunicazione del MI alle scuole

Comunicate alle scuole le assegnazioni delle risorse finanziarie per il funzionamento amministrativo-didattico, quelle relative agli istituti contrattuali che compongono il fondo per il miglioramento dell’offerta formativa e quelle per l’assistenza psicologica e medica.

01/10/2020
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con la nota 23072 del 30 settembre 2020, la Direzionale Generale per le risorse umane, finanziarie ed i contratti comunica alle istituzioni scolastiche l’assegnazione delle risorse finanziarie per il funzionamento amministrativo-didattico (integrazione al Programma Annuale 2020 – comunicazione preventiva periodo settembre-dicembre 2021).

La comunicazione consentirà alle scuole di conoscere la propria dotazione finanziaria disponibile per l’intero anno scolastico 2020/21 e poter effettuare un’adeguata programmazione delle attività previste nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF).

I contenuti della nota

Nella nota vengono puntualmente elencate le voci della dotazione che riguardano il funzionamento amministrativo e didattico e tutte le risorse relative agli istituti contrattuali del Fondo Unico (istituito, ai sensi dell’art. 40, comma 1 CCNL 2016/2018 nell’a.s. 2018-2019).

In essa viene precisato che, in base al CCNI sul FMOF siglato il 31 agosto 2020, in corso di perfezionamento presso gli Organi di Controllo, le risorse potranno essere oggetto di un’ulteriore contrattazione d’istituto, anche in corso d’anno qualora, a seguito di monitoraggio interno, siano risultate eventuali risorse non impiegate.

Inoltre, le istituzioni scolastiche possono definire con la contrattazione d’istituto le finalità e le modalità di ripartizione delle eventuali risorse non utilizzate negli anni precedenti, anche per le finalità diverse da quelle originarie, ai sensi dell’articolo 40 del CCNL 2016/2018, tenuto conto delle specifiche esigenze delle scuole.

La nota fornisce ribadisce le già note informazioni sull’utilizzo del finanziamento per le supplenze brevi e saltuarie e fornisce inoltre alcune precisazioni sugli incarichi temporanei previsti dal DL 34/2020 a sostegno delle iniziative connesse all’emergenza epidemiologica.

Una novità è rappresentata dall’assegnazione per il PA 2021 di 1.600,00 euro ad ogni scuola per l’assistenza psicologica e medica che, solo se non necessari per attivare servizi di assistenza medica/supporto psicologico agli alunni e al personale perché già attivati dalla scuola con risorse proprie, potranno essere utilizzati per altri servizi di assistenza medico-specialistica come, ad esempio, per il medico competente.

Viene infine assegnata una risorsa finanziaria per il pagamento dei compensi per lo svolgimento degli esami di stato, che costituisce un acconto rispetto al totale fabbisogno che ogni scuola potrà comunicare attraverso un monitoraggio nel mese di luglio 2021.

Con comunicazioni successive, il Ministero potrà disporre eventuali integrazioni per l’arricchimento e l’ampliamento dell’offerta formativa, legge 440/1997.

I Principali interventi della DG

L’Amministrazione richiama alle scuole le misure attivate per far fronte all’emergenza sanitaria e garantire l’attività in presenza:

  • L’utilizzo dei fondi dell’art.231 bis DL 34/2020 per ulteriori incarichi al personale docente e ATA
  • L’utilizzo dei fondi dell’art.231 DL 34/2020 da impegnare entro il 30 settembre 2020
  • Il finanziamento per il supporto psicologico
  • Le indicazioni per la gestione delle richieste dei lavoratori fragili

La nota sottolinea poi gli interventi di trasformazione digitale attivati o in corso di attivazione per supportare e assistere le istituzioni scolastiche: 

  • L’applicativo Bilancio Integrato Scuola (BIS) per la gestione della contabilità
  • La semplificazione delle modalità di trasmissione dei flussi finanziari
  • L’aggiornamento del Quaderno 1 sull’affidamento e l’esecuzione dei contratti pubblici e la pubblicazione del Quaderno 2 sulla concessione dei servizi di bar/distributori automatici
  • La prossima pubblicazione del Quaderno 3 con le linee guida per il conferimento di incarichi individuali
  • La predisposizione di linee guida con il Quaderno 4 suIl’affidamento dei servizi assicurativi  
  • La realizzazione di una piattaforma degli acquisti integrata al SIDI
  • La piattaforma per la rendicontazione ed il monitoraggio dei progetti nazionali
  • L’aggiornamento dell’applicativo BIM Inventario e Magazzino per la gestione dei registri inventariali
  • Lo sviluppo della piattaforma di “Crowdfunding” IDEARIUM
  • Lo sviluppo della Piattaforma HDAC per il supporto alle scuole e una nuova edizione del progetto “Io Conto” per potenziare le competenze del personale della segreteria scolastica

La nostra posizione

La FLC CGIL, apprezza il rispetto dei termini previsti dalla legge per la comunicazione delle risorse alle scuole, ma ha rimarcato, come è già avvenuto l’anno scorso che la nota è stata inviata alle scuole senza la prescritta informativa sindacale.

Riteniamo positivo lo sforzo del Ministero, coerente con le nostre sollecitazioni, nello sviluppo di adeguate modalità e strumenti di supporto alle scuole che potrebbe ulteriormente essere migliorato attraverso il confronto con le organizzazioni sindacali.

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook