FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

http://www.flcgil.it/@3914623
Home » Scuola » Progetto "Ripristino del decoro-scuole belle": incontro al MIUR

Progetto "Ripristino del decoro-scuole belle": incontro al MIUR

I sindacati chiedono interventi e risorse aggiuntive per risolvere le criticità emerse.

07/08/2014
Decrease text size Increase  text size

Si è tenuto presso il Ministero dell'Istruzione l'incontro sollecitato unitariamente dalle Organizzazioni Sindacali per affrontare le problematiche che stanno emergendo nell'ambito della gestione dell'accordo del 28 marzo scorso con particolare riferimento alla realizzazione del progetto "Ripristino del decoro-Scuole belle". Come già segnalato la gestione di questo progetto sta comportando non poche criticità per le scuole interessate e per il personale coinvolto, criticità riconducibili alla limitata chiarezza tra fondi assegnati e attività da svolgere, alla difficoltà per le scuole capo-fila che si trovano a coordinare i lavori per un alto numero di edifici, all'aggravio di lavoro che tutto ciò comporta in specie per il personale ATA coinvolto.

Rispetto a ciò abbiamo evidenziato all'amministrazione l'esigenza di:

  • attivare nuclei di supporto a livello regionale/provinciale al fine di coordinare e supportare le scuole nella realizzazione del progetto;
  • prevedere l'assegnazione di specifiche risorse professionali  alle scuole capo-fila che gestiscono il progetto per far fronte all'aumento dei carichi di lavoro del personale coinvolto;
  • promuovere conferenze di servizio in grado di coinvolgere tutti i soggetti interessati (ditte di appalto, sindacati scuola, uffici scolastici, enti locali e scuole) per affrontare tutte le problematiche derivanti dall'applicazione dell'accordo del 28 marzo comprese le ricadute sull'organizzazione del lavoro scolastico in specie del personale ATA.

La dott.ssa Sabrina Bono, del Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziare e strumentali del Miur, nel corso dell'incontro ha informato i sindacati che le risorse assegnate finora alle scuole sono solo una parte dei finanziamenti complessivamente disponibili per il 2014 (110 milioni di euro) e che a breve saranno assegnati i restanti 40 milioni di euro. Inoltre, il Miur ha sollecitato tutti gli Uffici Scolastici Regionali a promuovere specifiche conferenze di servizio al fine di sostenere le scuole nella gestione del progetto e di seguirne la realizzazione nel corso di tutto l'anno scolastico. A tal proposito è stato assunto l'impegno di coinvolgere nelle prossime riunioni regionali anche le organizzazioni sindacali della scuola. Infine l'Amministrazione si è riservata di valutare la richiesta avanzata dai sindacati di assegnare alle scuole capo-fila risorse professionali aggiuntive in organico di fatto per far fronte all'aggravio di lavoro.

Tag: miur

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook