FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3829175
Home » Scuola » Prima di tutto la scuola pubblica. Confermato lo sciopero del 14 dicembre del personale della scuola

Prima di tutto la scuola pubblica. Confermato lo sciopero del 14 dicembre del personale della scuola

Al centro della protesta dei lavoratori della scuola si collocano richieste chiare e concrete avanzate per tempo al Governo

13/12/2006
Decrease text size Increase  text size

COMUNICATO DELLE SEGRETERIE NAZIONALI DEI SINDACATI DEL COMPARTO SCUOLA CGIL, CISL E UIL

Nella giornata di domani, 14 dicembre, si svolgerà lo sciopero di un’ora che si inserisce nell’ampia serie di iniziative promosse dai sindacati scuola per far cambiare la Finanziaria per il 2007.

Lo sciopero coinvolge i docenti, il personale ATA ed i dirigenti scolastici.

I presidi incaricati sciopereranno per l’intera giornata, sono organizzati due sit – in dalle ore 11.00 davanti al Senato e dalle ore 14.00 davanti al MPI. Sono previsti incontri delle delegazioni con i senatori della V Commissione e con i rappresentanti del ministro dell’Istruzione.

Al centro della protesta dei lavoratori della scuola si collocano richieste chiare e concrete avanzate per tempo al Governo:

Organici

- Eliminazione delle norme che producono riduzioni degli organici docenti e Ata

Risorse

- Abolizione della clausola di “salvaguardia” (norma che prevede che se i risparmi previsti

non fossero realizzati, il bilancio dell’istruzione verrebbe ridotto). Le risorse derivanti dai

risparmi di sistema debbono restare all’istruzione.

- Definizione di un piano pluriennale di investimenti per la valorizzazione economica delle

professionalità

- Restituzione delle somme tolte ai bilanci delle scuole e loro incremento con risorse

aggiuntive

- Predisposizione di interventi fiscali a sostegno del lavoro e delle spese professionali

sostenute dai lavoratori della scuola

Precariato

- Conferma delle graduatorie permanenti per il reclutamento dei docenti

- Incremento delle immissioni in ruolo per il personale tecnico amministrativo ed ausiliario (nel testo attuale della Finanziaria per il personale Ata sono previste in tre anni solo 20 mila assunzioni a fronte di 90 mila posti disponibili coperti da precari)

-Ata/Itp: abrogazione del comma 218 della Finanziaria 2006 relativo ad Ata ed ITP ex Enti Locali

Inidonei

- Abrogazione della norma della Finanziaria 2002 sugli inidonei

Presidi incaricati

- Eliminazione del vincolo del 10% nel concorso riservato

In queste ore, decisive per la definizione del testo della Legge Finanziaria prima del voto definitivo del Senato, le Segreterie nazionali fanno appello al massimo della mobilitazione e della partecipazione allo sciopero e alle iniziative programmate unitariamente per ottenere importanti modifiche al testo della Finanziaria.

Lo sciopero di domani diventa particolarmente importante per far sentire le ragioni del personale della scuola,considerato che la decisione del Governo di porre la fiducia e di andare al voto definitivo del Senato entro la giornata di sabato costringe ad annullare la manifestazione nazionale già programmata per Domenica 17 dicembre.

Roma, 13 dicembre 2006

Cosa fare in caso di sciopero: adempimenti e procedure

Adempimenti per l’adesione allo sciopero dei Dirigenti Scolastici

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook