FLC CGIL
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta

http://www.flcgil.it/@3812667
Home » Scuola » Presidi incaricati: Dirigenti o Caporali?

Presidi incaricati: Dirigenti o Caporali?

Riportiamo di seguito la dichiarazione a verbale sui Presidi Incaricati sottoscritta da CGIL CISL UIL Scuola posta in calce al pre-accordo dei Dirigenti Scolastici del 17 ottobre.

29/10/2001
Decrease text size Increase  text size

Riportiamo di seguito la dichiarazione a verbale sui Presidi Incaricati sottoscritta da CGIL CISL UIL Scuola posta in calce al pre-accordo dei Dirigenti Scolastici del 17 ottobre.

Perché CGIL CISL UIL Scuola hanno voluto allegare al pre-accordo tale dichiarazione ? Perché, nel corso del confronto negoziale, i Sindacati Confederali hanno posto la questione della corresponsione dell’integrità degli emolumenti ottenuti per i Dirigenti Scolastici anche per i Presidi Incaricati. E la cosa più naturale era ed è scriverlo nel testo contrattuale. L’Aran si è opposta e abbiamo dovuto ripiegare sulla dichiarazione a verbale.

Ma i Presidi Incaricati non sono figli di un Dio minore e poiché svolgono, a volte da anni, il compito prima di Presidi ed oggi di Dirigenti, e spesso nelle situazioni più ingrate e nelle zone più disagiate del Paese, noi avremmo ritenuto giusto sancirlo solennemente nel testo dell’accordo.

Ciò perché non ci fossero equivoci sul fatto che ad essi vanno gli aumenti ottenuti dai Dirigenti. E questo non solo sul tabellare ma anche sulla retribuzione di posizione e di risultato. E’ impensabile che ai Presidi Incaricati si continui a dare magari solo la vecchia indennità di direzione, peraltro ridotta di circa 2 milioni utilizzati per portare il tabellare a 70 milioni.

L’Aran ha ritenuto che non ci fossero problemi, assumendosi la responsabilità del fatto e sostenendo che è già tutto risolto dalle leggi vigenti, per cui sarà l’Amministrazione a farsene carico.

Ci auguriamo che sia così, che non debbano presentarsi problemi amministrativi: altrimenti quale altra via rimane se non quella giurisdizionale ? (Ar.Ca.)

DICHIARAZIONE A VERBALE DI CGIL CISL UIL SCUOLA N. 2

CGIL CISL UIL scuola registrano la non disponibilità dell’ARAN, per una presunta incompetenza del tavolo negoziale, nonostante le ripetute sollecitazioni, a precisare nel testo contrattuale che per la retribuzione dei presidi incaricati ed assimilati (docenti vicari) si applica l’Art. 69, c. 1, del CCNL ‘95/’98 che prevede per questo personale l’attribuzione di "una indennità pari al differenziale dei relativi livelli iniziali di inquadramento".

In assenza di applicazione di tale norma, le OOSS CGIL CISL UIL scuola si impegnano fin da ora a tutelare i diritti degli interessati in sede giurisdizionale.

Servizi e comunicazioni

Dona ora! “Aiuta chi ci aiuta”
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook