FLC CGIL
Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

http://www.flcgil.it/@3965149
Home » Scuola » Precari » Scuola secondaria, docenti: cosa prevede la riforma del reclutamento e perché va cambiata

Scuola secondaria, docenti: cosa prevede la riforma del reclutamento e perché va cambiata

Il 30 maggio le lavoratrici e i lavoratori della scuola in sciopero. Cambiamo il decreto legge 36/22 e diamo forza alle richieste dei precari.

11/05/2022
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Formato testuale

Scheda in formato .pdf


La riforma del reclutamento del Ministro Bianchi: cosa prevede?

  Tre step

  1. Percorso abilitante - 60 CFU/CFA
    - si accede con prove in ingresso
    - si supera prova scritta e prova orale con lezione simulata
     
  2. Concorso
    Prova scritta, orale e valutazione del titoli
     
  3. Periodo di prova in servizio
    Test finale scritto e valutazione conclusiva del dirigente scolastico
     

Percorsi abilitanti 

  • Prevedono 60 CFU/CFA di cui almeno 20 CFU di tirocinio
  • Si accede durante la laurea oppure dopo
  • I posti sono attivati sulla base del fabbisogno di docenti
  • Per il tutoraggio e risorse sono prese dal budget della Card docente
  • Il costo del corso è a carico dei partecipanti
  • C’è una prova finale con prova scritta e lezione simulata
     

Concorsi, come saranno?

  • I concorsi saranno banditi con cadenza annuale
  • Fino al 2024 > prova scritta a quiz o strutturata + orale
  • Dal 2025 > prova con domande a risposta aperta
  • Docenti con 3 anni di servizio nelle scuole statali nei 10 precedenti di cui 1 sulla classe/tipologia di posto specifica: rimane valida la riserva di posti del 30%
     

Concorsi: come si accede?

  • Fino al 2024 (fase transitoria) > titolo vigente + 30 CFU
  • Chi entra senza abilitazione è inserito in una graduatoria specifica e chiamato in subordine rispetto agli abilitati
  • Docenti, dal 2025 > laurea magistrale/diploma di II livello AFAM + abilitazione
  • ITP, dal 2025 > laurea o diploma AFAM di I livello + abilitazione
  • Posti di sostegno > specializzazione nel sostegno
  • Precari con tre anni di servizio nelle scuole statali nei cinque precedenti > senza abilitazione.
     

Dopo il concorso?

  • I docenti non abilitati: sottoscrivono un contratto a tempo determinato fino al 31 agosto e acquisiscono 30 CFU/CFA con oneri a proprio carico.
  • Se superano la prova finale (esame scritto + lezione simulata) > sono assunti a tempo indeterminato.
  • Periodo di prova: 180 giorni di servizio e 120 giorni di lezione + test finale + valutazione da parte del dirigente scolastico
  • Finalmente... Effettiva immissione in ruolo
     

Criticità e proposte di soluzioni

Criticità Soluzioni
Nessun accesso allabilitazione per i precari Quote di posti dei percorsi abilitanti riservate ai precari
L’accesso al ruolo è un percorso a ostacoli Ridurre le prove, dopo l’abilitazione lezione simulata e accesso al ruolo
Costi della formazione scaricati sui corsisti I corsi nelle università statali sono pagati dallo Stato
Guide e servizi
TFA sostegno docenti
24 CFU docenti
Applicazione FLC CGIL classi di concorso
Iscriviti alla newsletter della FLC CGIL
Graduatorie personale ATA
Graduatorie 24 mesi personale ATA
Graduatorie di istituto personale ATA
Graduatorie docenti
Graduatorie ad esaurimento docenti
Graduatorie di istituto docenti
Lavorare nella conoscenza
Come si diventa insegnante
Come si diventa ausiliari, tecnici e amministrativi
Seguici su facebook