FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3948113
Home » Scuola » Precari » Immissioni in ruolo ATA a.s. 2018/2019: la ripartizione per provincia e profilo dei 9.838 posti autorizzati

Immissioni in ruolo ATA a.s. 2018/2019: la ripartizione per provincia e profilo dei 9.838 posti autorizzati

Il MIUR ha pubblicato il decreto sulle assunzioni in ruolo ATA, la circolare sulle indicazioni operative per gli USR e le tabelle di ripartizione

02/08/2018
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il MIUR ha pubblicato il Decreto Ministeriale 576 con i contingenti per le assunzioni a tempo indeterminato del personale ATA per l’anno scolastico 2018/2019 e la nota 34930 del 1° agosto 2018 con le indicazioni operative agli Uffici Scolastici Regionali.

In allegato anche le tabelle di ripartizione per provincia e per profilo professionale del contingente di assunzioni autorizzato di 9.838 unità di personale ATA.

Tale contingente è comprensivo anche di 789 posti per i co.co.co stabilizzati nei profili di Assistente amministrativo e Tecnico e di 305 LSU della provincia di Palermo.

Tutte le assunzioni in ruolo saranno effettuate entro il 31 agosto e avranno decorrenza giuridica ed economica dal 1° settembre 2018.

Si tratta comunque di un numero di assunzioni limitato al turn over, a fronte di ben 16.911 posti liberi. La FLC CGIL proseguirà a reclamare al Ministro un piano straordinario di assunzioni, per la copertura di tutti i posti vacanti in organico, oltre che la trasformazione nel diritto di tutti i posti in organici di fatto, e a sollecitare l’indizione al più presto del concorso per il profilo di DSGA, dove risultano 2.178 posti liberi senza copertura di una figura in pianta stabile.

Guide e servizi
TFA sostegno docenti
24 CFU docenti
Applicazione FLC CGIL classi di concorso
Iscriviti alla newsletter della FLC CGIL
Graduatorie personale ATA
Graduatorie 24 mesi personale ATA
Graduatorie di istituto personale ATA
Graduatorie docenti
Graduatorie ad esaurimento docenti
Graduatorie di istituto docenti
Lavorare nella conoscenza
Come si diventa insegnante
Come si diventa ausiliari, tecnici e amministrativi
Seguici su facebook