FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3908179
Home » Scuola » Precari » Il mancato coordinamento tra i centri ministeriali impedisce il pagamento dei supplenti temporanei

Il mancato coordinamento tra i centri ministeriali impedisce il pagamento dei supplenti temporanei

L’inutile corsa contro il tempo delle scuole per pagare i supplenti. Bisogna aspettare l’esercizio finanziario 2014.

27/12/2013
Decrease text size Increase  text size

Il 24 dicembre avevamo dato notizia dell’avvenuto reperimento dei fondi da parte del Miur per pagare i supplenti temporanei e che ciò sarebbe stato possibile già a partire dal 27 dicembre. Questo è quanto aveva comunicato la Direzione del Bilancio. Finalmente una buona notizia era stato il nostro commento, ma contrariamente agli avvisi, il 27 dicembre nei Pos delle scuole non risultava​​ alcuna giacenza: anzi risultavano completamente azzerati. ​

Subito sono arrivate alla nostra redazione le segnalazioni da parte di molti colleghi  Ds e DSGA. Molti di loro hanno interrotto il periodo di ferie e sono tornati a scuola pur di pagare i supplenti entro dicembre, ma tutto è stato inutile.​

Immediata la nostra richiesta di spiegazioni al Miur; questo sostiene che dipende da NoiPa; ma se i fondi sono imputabili sul 2014 non può essere responsabilità di NoiPa.  E’ evidente che le scuole e i supplenti sono stati di nuovo vittime dell'inefficienza e della mancata coordinazione fra Miur e NoiPa.

Riteniamo questa situazione intollerabile e da superare perchè così non si può andare avanti.