FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3936617
Home » Scuola » Precari » Graduatorie di istituto docenti: anche nel 2017 sarà possibile inserirsi in terza fascia

Graduatorie di istituto docenti: anche nel 2017 sarà possibile inserirsi in terza fascia

Il Decreto “milleproroghe” modifica la legge 107/15 e permette l’inserimento dei non abilitati.

03/01/2017
Decrease text size Increase  text size

Dopo numerose sollecitazioni, ed in considerazione dell’attuale situazione delle supplenze, il Miur ha inserito nel Decreto “milleproroghe” (art. 4 comma 4) una norma che modifica quanto previsto dalla legge 107/15 e permette l’utilizzo delle graduatorie d’istituto di terza fascia dei docenti fino al 2019/2020.
Con questa modifica, nel rinnovo triennale delle graduatorie (previsto nel 2017), saranno possibili sia l’aggiornamento che i nuovi inserimenti di docenti non abilitati.
Resta comunque aperto il problema dei requisiti richiesti dal nuovo regolamento delle classi di concorso per il quale siamo impegnati ad ottenere un intervento che impedisca l’esclusione di docenti che insegnano da anni.

Resta l’assurdità di una norma (di cui chiediamo la cancellazione) che potrebbe determinare in futuro gravi problemi alle scuole non essendo garantita la presenza di docenti abilitati per tutti gli insegnamenti e sull’intero territorio nazionale.

Questa situazione rende ancora più urgente attuazione dei provvedimenti necessari a gestire la fase transitoria delle nuove procedure di reclutamento e formazioni inziale della scuola secondaria. Va garantito un percorso di stabilizzazione per i docenti già abilitati e l’attivazione di percorsi abilitanti correttamente programmati in base alle reali esigenze delle scuole e alle legittime aspettative dei docenti che da anni garantiscono il servizio.