FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3937609
Home » Scuola » Precari » Graduatorie d'istituto docenti: avviate le procedure per la pubblicazione del bando

Graduatorie d'istituto docenti: avviate le procedure per la pubblicazione del bando

Numerose questioni ancora aperte in particolare per le nuove classi di concorso e per le scadenze.

17/02/2017
Decrease text size Increase text size

Il 16 febbraio 2017 si è svolto un incontro al MIUR sulle graduatorie d'istituto del personale docente.

Nel corso dell'incontro è stato confermato che sarà possibile presentare le domande sia per la II che per la III fascia in considerazione della deroga prevista dal Decreto milleproroghe.

Nel corso dell’incontro è stata sottolineata la complessità della procedura in considerazione del disallineamento delle scadenze tra le graduatorie di I fascia (che discendono dalle graduatorie ad esaurimento) e quelle di II e III fascia.

L’amministrazione ha proposto anche alcune ulteriori modifiche alle tabelle di valutazione. La proposta è stata respinta da tutte le organizzazioni sindacali in considerazione che eventuali modifiche avrebbero effetti negativi sui tempi di pubblicazione del bando, potrebbero stravolgere le attuali graduatorie e inoltre rischierebbero di incrementare il già discutibile “mercato dei titoli”.

Abbiamo segnalato che per poter effettuare l’aggiornamento e l’integrazione della III fascia è comunque necessario che sia approvato al più presto il decreto correttivo delle nuove classi di concorso per permettere l’accesso ad esse anche a tutti coloro che siano già in possesso di un titolo valido per le precedenti classi di concorso che vi confluiscono. Questo chiarimento, è indispensabile al fine di garantire la possibilità di continuare ad insegnare a migliaia di docenti già in servizio. Qualora non sia possibile approvare in tempo utile il decreto è necessario che tale precisazione sia inserita nel bando.

Abbiamo anche chiesto, unitamente agli altri sindacati, di prevedere date di scadenza che non si sovrappongano con quelle del personale ATA per non sovraccaricare il lavoro delle segreterie.

L’amministrazione si è riservata di valutare le richieste e di inviare nei prossimi giorni una bozza del provvedimento in previsione di un successivo incontro.

Servizi e comunicazioni

Concorso a cattedre nella scuola
Concorso a cattedre nella scuola
Lavorare nella conoscenza
Come si diventa insegnante
Come si diventa ausiliari, tecnici e amministrativi
Guida alle Istanze on line
Seguici su facebook