FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

http://www.flcgil.it/@3850421
Home » Scuola » Precari scuola: incontro al Ministero sulle supplenze annuali

Precari scuola: incontro al Ministero sulle supplenze annuali

Riproposta la circolare dello scorso anno. Le richieste della FLC Cgil.

23/07/2008
Decrease text size Increase  text size

Si è tenuto il 22 luglio 2008 un incontro al MIUR per affrontare le questioni legate alle operazioni di conferimento degli incarichi a tempo determinato del personale docente e ATA.
L’Amministrazione, ha riproposto sostanzialmente la circolare dello scorso anno sulla quale avevamo già avuto modo di esprimere il nostro dissenso in particolare sull’assegnazione alle scuole degli spezzoni fino a 6 ore.

Di fronte alle richieste sindacali l’Amministrazione ha dimostrato un’intransigenza inspiegabile in particolare sulla corretta applicazione di alcuni istituti contrattuali (part-time, Art. 59 ecc.).

Come FLC Cgil abbiamo posto le seguenti questioni:

  1. Restituzione ai precari degli spezzoni fino a 6 ore. Di fronte alla indisponibilità dell’Amministrazione abbiamo comunque chiesto che, prima della restituzione degli spezzoni, alla competenza delle scuole, siano garantiti tutti i possibili accorpamenti degli stessi come già specificato nella nota 16085 del 7 agosto 2007.

  2. Indicare in modo esplicito nella nota la possibilità, anche per il personale a tempo determinato, di poter richiedere il part-time al momento dell’assunzione come previsto dagli artt. 39 e 58 del CCNL 2006/2009 e che la durata dei relativi contratti sia corrispondente alla tipologia del posto eventualmente ripartito tra più aspiranti. L’amministrazione, pur riservandosi un approfondimento, ha addotto una serie di obiezioni pretestuose che nella sostanza rappresenterebbero una violazione delle norme contrattuali.

  3. Garantire la durata dei contratti del personale ATA nominato su posti vacanti dai Dirigenti Scolastici sulla base della tipologia del posto come stabilito dalla L. 124/99 e dalle numerose sentenze sull’argomento che hanno sempre visto soccombere l’Amministrazione. Anche su questo tema c’è stata una netta chiusura, per quanto in sede di revisione del regolamento ATA, si sia già convenuto di modificare in tal senso la norma, ma il regolamento non è ancora operativo. Abbiamo ribadito che, a fronte di questa decisione, sarà ulteriormente rafforzato il nostro impegno nelle vertenze per garantire la corretta durata dei contratti.

  4. Che si proceda rapidamente a definire norme certe e trasparenti per la nomina, fino all’avente diritto, dei supplenti ATA da parte delle scuole in considerazione, che il grave ritardo nell’emanazione del decreto per la III fascia non permetterà di avere le graduatorie pronte per il mese di settembre. L’Amministrazione si è impegnata ancora una volta a presentare una proposta che sarà discussa in un prossimo incontro. Nell’occasione abbiamo anche sollecitato il rispetto degli impegni assunti rispetto al coordinamento e al supporto da parte degli USP alle gravose attività delle scuole nell’attività di valutazione delle domande del personale ATA.

  5. Ribadire la possibilità, per il personale già di ruolo, di fruire dell’opportunità di acquisire incarichi a tempo determinato, prevista dagli artt. 36 e 59 del CCNL, anche in presenza di contratti stipulati su posti vacanti e/o disponibili, fino alla nomina dell’avente diritto, come già previsto dalla nota 1655 del 20 settembre 2005.

L’Amministrazione si è riservata le necessarie verifiche ed emanerà la circolare entro venerdì 25 luglio.

Roma 23 luglio 2008

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook