FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3839745
Home » Scuola » Precari scuola. Docenti abilitati con il DM 85/05: inclusione in II fascia d'istituto

Precari scuola. Docenti abilitati con il DM 85/05: inclusione in II fascia d'istituto

Il MPI garantisce l'inclusione in II fascia d'istituto per gli abilitati che non avevano presentato al domanda entro il 23 luglio.

12/09/2007
Decrease text size Increase  text size

Come avevamo annunciato , il MPI, su nostra sollecitazione, ha definito le procedure per garantire l’inclusione in II fascia d’istituto ai corsisti del DM 85/05 che, pur avendo sostenuto l’esame in tempi utili, non avevano presentato la domanda per la II fascia d’istituto.

In considerazione della incertezza della normative e dei tempi di emanazione dell’ordinanza del Consiglio di Stato che ha decretato l’impossibilità di sciogliere la riserva nelle graduatorie ad esaurimento, viene garantita l’inclusione in II fascia delle graduatorie d’istituto anche a coloro che non avevano presentato la domanda entro il 23 luglio 2007.

Come specificato nella nota prot. 17154 dell’11 settembre 2007 la procedura sarà attivata automaticamente, attraverso il Sistema Informativo, acquisendo il punteggio dalle graduatorie ad esaurimento.

Gli aspiranti che non avevano presentato la domanda entro i termini saranno collocati in coda alla II fascia, dopo coloro che avevano presentato regolarmente la domanda.

Si tratta di un doveroso provvedimento che però risolve solo in parte le questioni determinate dai gravi ritardi dell’Amministrazione e delle Università nello svolgimento dei corsi del DM 85/05. Ora è necessario che, nel rispetto degli impegni assunti e in ottemperanza alla risoluzione della VII commissione della Camera dei Deputati , si proceda alla rapida conclusione dei corsi, al recupero dei posti non assegnati quest’anno per il mancato scioglimento della riserva, si garantisca la decorrenza giuridica dal 1/9/2007 anche per coloro che saranno assunti il prossimo anno in modo che nessuno risulti penalizzato in termini di punteggio e di carriera e che si intervenga per sanare la situazione di coloro che, assunti a tempo determinato nel mese di Luglio, si sono visti revocare la nomina dopo la sentenza del Consiglio di Stato.

Roma, 12 settembre 2007

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook