FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3850827
Home » Scuola » Personale Ata: noi e la sequenza contrattuale Ata

Personale Ata: noi e la sequenza contrattuale Ata

Un punto di ascolto dei colleghi Dsga, assistenti amministrativi e tecnici e collaboratori scolastici.

04/08/2008
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Vai allo speciale CCNL Scuola 2006/2009

"Noi e la sequenza contrattuale Ata", è il titolo di uno spazio dedicato all'approfondimento del tema, aperto ai vostri contributi e alle vostre osservazioni, che presto apriremo sul nostro sito. Per la FLC è un punto di ascolto dei lavoratori interessati con i quali intende gestire l'applicazione dell'accordo contrattuale.

Di che si tratta?

L'estensione dell'articolo 7, l'attribuzione delle nuove posizioni economiche per amministrativi e tecnici, i concorsi riservati per il passaggio alle aree superiori vanno messi "sul binario operativo" attraverso specifici accordi con il MIUR.

Questo confronto è già stato sollecitato ma entrerà nel vivo a partire dal prossimo mese di settembre.

Gli accordi in questione servono a regolare:

  • tempi e modalità per la presentazione della domanda da parte di chi chiede i benefici dell'art. 7, compresi i neo immessi in ruolo. Nessuna modifica è prevista dell'attuale tabella di valutazione dei titoli;

  • tabella dei titoli, prove selettive, tempi e modalità per la presentazione della domanda da parte dei tecnici e amministrativi che chiedono la nuova posizione dell'area B;

  • tabella dei titoli, prove selettive, tempi e modalità per la presentazione della domanda da parte di coloro che chiedono di cambiare lavoro attraverso il passaggio alle aree superiori: da A a B e da B a D;

  • l'uso e la destinazione delle economie (8/12) non utilizzate in sede di sequenza;

  • i parametri per distribuire alle scuole i finanziamenti delle ex funzioni aggiuntive.

Una sintesi dei vostri contributi, delle vostre proposte e osservazioni li pubblicheremo, prima del confronto con il Miur, sul sito della FLC raggruppandoli per argomenti. L'esigenza di un coinvolgimento più ampio in questa discussione, che a settembre si svilupperà comunque nelle assemblee sui luoghi di lavoro, scaturisce dal fatto che per molti anni il Miur ha bloccato l'applicazione tutti quegli istituti contrattuali che avevano l'obiettivo di valorizzare il lavoro del personale Ata.

Adesso che, dopo molti anni, la macchina riparte, la FLC è convinta che dalle scuole e soprattutto da chi, tra mille difficoltà, si è occupato di gestione, amministrazione, organizzazione del lavoro, supporto alla didattica, ai progetti e all'assistenza degli alunni diversamente abili, attività nei laboratori, possano giungere interessanti proposte, suggerimenti, idee, esperienze di "buone pratiche" da far pesare nel confronto con il Ministero.

Questo spazio è dedicato principalmente ai destinatari della sequenza: amministrativi, tecnici, collaboratori scolastici e Dsga. Non ci sfugge però l'importante ruolo che nella scuola hanno altri organismi e figure professionali, quindi, ci aspettiamo di ricevere anche i contributi di Rsu, dirigenti scolastici e docenti.

Nei prossimi giorni indicheremo le modalità per inviarci i contributi e i vostri interventi sul tema.

Roma, 4 agosto 2008

Allegati

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook