FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3867837
Home » Scuola » Personale ATA, il 13 gennaio il confronto sui bandi di concorso per il passaggio di profilo

Personale ATA, il 13 gennaio il confronto sui bandi di concorso per il passaggio di profilo

Sintesi dell'incontro del 17 dicembre 2009 tra Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e i sindacati. Si attende di avere l'informativa completa sui bandi e sui test della seconda posizione.

20/12/2009
Decrease text size Increase  text size

Il 17 dicembre si è svolto al MIUR un incontro interlocutorio in attesa di avere l'informativa completa sui bandi e sui test della seconda posizione. La FLC ha chiesto trasparenza, maggiore attenzione alla professionalità e tempi rapidi per la liquidazione dei benefici economici.

Argomenti oggetto dell'incontro:

  1. indizione dei corsi concorsi per i passaggi di profilo;

  2. attribuzione della prima posizione economica in seguito allo scorrimento delle graduatorie;

  3. attribuzione della seconda posizione economica.

L'informativa del Miur

Corsi concorsi. I bandi verranno predisposti entro i primi giorni di gennaio. Questi saranno oggetto di informativa con i sindacati durante il prossimo incontro del 13 gennaio.

Prima posizione economica. Puntuale ricognizione del numero di posizioni già attribuite e verifica di quelle non attribuite, tenuto conto che in alcune province sono state esaurite le graduatorie.

Test seconda posizione economica. I risultati dei test (dati parziali) rappresentano una situazione molto diversificata da provincia a provincia. I dati definitivi saranno messi a disposizione dei sindacati dopo le prove suppletive.

Le richieste della FLC

È urgente procedere speditamente all'indizione dei concorsi, compreso quello ordinario per Dsga. Questa deve avvenire nella massima trasparenza, ponendo particolare attenzione all'esperienza professionale e al senso del lavoro ATA. Ciò per evitare il ripetersi di tutte quelle criticità che sono emerse durante le procedure per l'attribuzione della seconda posizione economica.

Per quel che riguarda i benefici delle due posizioni economiche è stata sollecitata una rapida e puntuale ricognizione dei dati. Questo al fine di arrivare alla totale attribuzione delle stesse e impedire il formarsi di economie.

Infine, sono state denunciate le lentezze - in alcune province non sono stati ancora aggiornati gli stipendi del personale beneficiario della prima posizione economica - dell'ente pagatore (ex DPT) che comportano enormi ritardi nell'attribuzione del beneficio a chi ha già superato la formazione nell'anno scolastico 2008/2009.

Roma, 21 dicembre 2009

Servizi e comunicazioni

Scuola bene comune
Manifesto per la scuola aperta a tutti e a tutte
Verso il rinnovo del contratto
Verso il rinnovo del contratto
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2017/2018
Cantiere scuola FLC CGIL: le nostre proposte
Linee guida contrattazione
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook