FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3882330
Home » Scuola » Permessi retribuiti nella scuola: una sentenza del tribunale di Monza ne riconosce il pieno diritto

Permessi retribuiti nella scuola: una sentenza del tribunale di Monza ne riconosce il pieno diritto

Sul diritto alla fruizione dei permessi non c'è valutazione discrezionale da parte del Dirigente Scolastico.

27/05/2011
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Una sentenza del Tribunale di Monza riconosce ad una docente della scuola il diritto a fruire dei 3 giorni di permesso retribuito per motivi personali o familiari previsti all'art. 15 c. 2 del Ccnl/07 e dei 6 giorni di ferie se richiesti a tale scopo. Tale richiesta, se motivata con documentazione o anche con puntuale autocertificazione da parte del docente, non è soggetta a valutazione discrezionale da parte del dirigente scolastico.

Tale pronunciamento conferma il parere già espresso dall'Aran nell'aprile scorso e pubblicato su questo sito.



 

Servizi e comunicazioni

Scuola bene comune
Manifesto per la scuola aperta a tutti e a tutte
Verso il rinnovo del contratto
Verso il rinnovo del contratto
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2017/2018
Cantiere scuola FLC CGIL: le nostre proposte
Linee guida contrattazione
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook