FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3848703
Home » Scuola » Organico di fatto: il ministero emana la circolare senza informare i sindacati

Organico di fatto: il ministero emana la circolare senza informare i sindacati

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha emanato il 4 giugno la circolare sull'organico di fatto con cui realizza ulteriori tagli, sottraendosi anche al confronto con il sindacato. FLC Cgil, Cisl e Uil scuola scrivono al ministro.

06/06/2008
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Nel testo della circolare sono annunciati altri pesanti tagli per l’organico di fatto in quasi tutte le Regioni, aggiungendo una quota del 40% rispetto agli organici di diritto rispetto alle previsioni della finanziaria. Questo è accaduto senza tenere in minimo conto le azioni di protesta di tante Regioni che in questi mesi ci sono state per questa pesante situazione.

Si tratta di un atto e di un comportamento grave e inaccettabile. Questo si aggiunge alle tante anticipazioni che non preannunciano nulla di buono in vista dell'emanazione da parte del Governo del prossimo DPEF (Documento di programmazione economica e finanziaria) dove si prevedono ulteriori tagli per finanziare alcuni provvedimenti, quale ad esempio quello generalizzato sull’esenzione dell'I.C.I., sottraendo ulteriori risorse anche dalla scuola pubblica.

Il nuovo ministro con questo atto si assume la responsabilità di aggravare la situazione di tante scuole e la loro funzionalità per il prossimo anno scolastico, senza garantire un'adeguata qualità del servizio. Inoltre, va detto che non cominciano certo bene i rapporti da parte della nuova amministrazione con le parti sociali su un tema così importante, qual è quello sugli organici. Infatti, il MIUR ci ha inviato il testo della circolare, firmata il 4 giugno 2008, solo il giorno successivo, contestualmente alla convocazione per il prossimo martedì 10 giugno dell'incontro da noi richiesto e avente per oggetto "Organico di fatto docenti e Ata".

Registriamo una violazione dell'obbligo in capo all'amministrazione di informazione preventiva al sindacato prevista nel Ccnl del comparto scuola. Questo non è un bel segnale, sia nel merito del provvedimento che con riferimento a corretti rapporti con le parti sociali, tanto più se si considera che la FLC Cgil, insieme agli altri sindacati, aveva richiesto un incontro urgente su questo tema, prima della firma della circolare.

FLC Cgil, Cisl scuola e Uil scuola hanno scritto direttamente al Ministro per chiedere un incontro urgente e la riformulazione della circolare in questione sulla base degli esiti della riunione del prossimo 10 giugno.

Roma, 5 giugno 2008

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook