FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3846029
Home » Scuola » Obbligo di istruzione e accreditamento delle strutture formative: in G.U. il Decreto con le modalità in via transitoria

Obbligo di istruzione e accreditamento delle strutture formative: in G.U. il Decreto con le modalità in via transitoria

Il Decreto è stato pubblicato sulla G.U. - serie generale - n. 45 del 22 febbraio 2008

11/03/2008
Decrease text size Increase  text size

Con una nota del 10 marzo 2008 il MPI informa che Decreto del 29-11-07 al fine di consentire ai giovani l’adempimento dell’obbligo di istruzione in via transitoria anche nei percorsi sperimentali di istruzione e formazione professionale è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Del Decreto abbiamo dato notizia al momento della sua approvazione definitiva.

Occorre sottolineare che l’accreditamento regionale per le strutture formative opera in via transitoria, per gli anni 2007-2208 e 2008-2009, e che è necessario lavorare per quello presso il Ministero che sarà definitivo.

Roma, 11 marzo 2008

__________________

Ministero della Pubblica Istruzione
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione generale per l’istruzione e formazione tecnica superiore
e per i rapporti con i sistemi formativi delle Regioni

AVVISO

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 45 del 22 febbraio 2008 - il decreto ministeriale 29-11-07 concernente le modalità di adempimento dell’obbligo di istruzione, in via transitoria, nei percorsi sperimentali di istruzione e formazione professionale.

Il decreto dà attuazione a quanto previsto dall’art. 1, comma 624, della legge finanziaria 2007, al fine di consentire ai giovani l’adempimento dell’obbligo di istruzione in via transitoria anche nei percorsi sperimentali di istruzione e formazione professionale.

Il decreto introduce nuovi criteri generali per l’accreditamento delle strutture formative da parte delle Regioni, per assicurare agli studenti ed alle famiglie livelli di prestazioni omogenei su tutto il territorio nazionale e per assicurare l’acquisizione dei saperi e delle competenze previsti dal Regolamento sull’obbligo di istruzione (D.M. 139/07).

Il decreto prevede, inoltre, la possibilità per le Regioni di stipulare intese con il Ministero per la realizzazione di percorsi e progetti sperimentali per prevenire e contrastare la dispersione scolastica nonché per favorire il successo formativo dei giovani.

Il testo del Decreto è consultabile su: www.pubblica.istruzione.it/dg_post_secondaria

Il Direttore generale
Maria Grazia Nardiello

Servizi e comunicazioni

IV Congresso nazionale FLC CGIL
IV Congresso nazionale FLC CGIL
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook