FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3931819
Home » Scuola » Mobilità scuola 2016/2017: prosegue il confronto sulle sequenze

Mobilità scuola 2016/2017: prosegue il confronto sulle sequenze

Sarà formalmente rinviata la mobilità dei licei musicali. Informativa sulle classi di concorso e confronto sull’attesa questione degli incarichi triennali.

10/05/2016
Decrease text size Increase  text size

Ancora in calendario due incontri, convocati dal MIUR, per affrontare con i sindacati le sequenze contrattuali presenti nel CCNI sulla mobilità, relativamente ai licei musicali e agli incarichi triennali da ambito territoriale (la cosiddetta “chiamata diretta”).

Oggi pomeriggio 10 maggio si chiuderà, con la sottoscrizione del solo verbale, la questione della mobilità verso i licei musicali, sulla quale rimane netta la nostra contrarietà per la mancata attivazione dei posti in organico di diritto delle discipline di indirizzo.

Contestualmente, è prevista anche l’informativa sulle classi di concorso delle secondarie, oggetto di un rinvio normativo nella circolare degli organici, per il necessario adeguamento al DPR di nuovo regolamento.

Giovedi 12 maggio prosegue la trattativa sull’assegnazione dei docenti dagli ambiti alle scuole, tema che si annuncia difficile dopo la sintesi in punti proposta dall’amministrazione a supporto delle possibili fasi operative.

Per noi rimane la certezza di non arretrare di mezzo passo su questa sequenza: vedremo come si svilupperà il tavolo, comunicando puntualmente l’esito dei lavori.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook