FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3900843
Home » Scuola » Mobilità scuola 2013-2014: sottoscritto definitivamente il contratto

Mobilità scuola 2013-2014: sottoscritto definitivamente il contratto

È alla firma del ministro l'ordinanza ministeriale per i trasferimenti e i passaggi. Definiti i termini di scadenza per la presentazione delle domande.

11/03/2013
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Lunedì 11 marzo 2013 è stato sottoscritto in via definitiva, dopo più di 3 mesi, il CCNI mobilità 2013-2014 del personale della scuola (l'ipotesi era stata sottoscritta il 6 dicembre 2012).

È alla firma del ministro l’Ordinanza Ministeriale che darà avvio alla presentazione delle domande che dovranno essere prodotte, per tutti i docenti ed ATA, obbligatoriamente via web utilizzando l’appllicazione del MIUR "Istanze on-line". È opportuno registrarsi per tempo. Ai fini della registrazione è necessario il possesso di una casella di posta elettronica …@istruzione.it. Sul nostro sito sono disponibili una guida e un video con le istruzioni per le registrazione.
Solo i docenti di religione cattolica (per i quali sarà emanata specifica Ordinanza Ministeriale) e gli educatori continueranno a presentare domanda su modulo cartaceo.

Scadenze previste:

  • 9 aprile 2013 per tutto il personale docente
  • 11 giugno 2013 per tutto il personale ATA

Non appena sottoscritta dal Ministro l’Ordinanza ministeriale pubblicheremo il testo con la nota di trasmissione del MIUR ed il nostro Vademecum riassuntivo della normativa.

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook