FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3951650
Home » Scuola » Le scuole non sono settori particolarmente esposti alla corruzione. Ai dirigenti scolastici non si deve applicare la rotazione degli incarichi

Le scuole non sono settori particolarmente esposti alla corruzione. Ai dirigenti scolastici non si deve applicare la rotazione degli incarichi

Il MIUR integra la circolare sulla mobilità dei dirigenti scolastici raccomandando ai Direttori Regionali di attenersi alle precisazioni dell’ANAC.

11/06/2019
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con una nota inviata il 10 giugno ai Direttori degli Uffici Scolastici Regionali a seguito di alcune richieste di chiarimenti, il MIUR interviene sul contenuto della circolare  26398 del 3 giugno 2019 relativa alle  operazioni di attribuzione degli incarichi dirigenziali per l’a.s. 2019/2020 e precisa che, in riferimento al principio della rotazione degli incarichi, previsto dall’art. 1 della legge 190/2012, è necessario fare riferimento alla delibera ANAC 241 del 2017 nella parte in cui l’Autorità sottolinea, a proposito dei dirigenti scolastici, “la peculiarità della natura e delle funzioni svolte nonché le ridotte dimensioni  che caratterizzano le istituzioni scolastiche e che le distinguono dalle altre amministrazioni pubbliche ricomprese nell’art. 1, c.2, del d.lgs. 165/2001.”

Si tratta di un’ulteriore conferma che rafforza la posizione espressa dalla FLC CGIL nell’incontro di informativa sugli incarichi dirigenziali  in riferimento all’impossibilità di applicazione del principio della rotazione agli incarichi dirigenziali nella scuola, perché la legge ne prevede l’applicazione ai soli settori particolarmente esposti alla corruzione” che non comprendono evidentemente le scuole, come l’Autorità  stessa  afferma.

Apprendiamo con preoccupazione che negli incontri che si stanno svolgendo in questi giorni sulle operazioni di mobilità dei dirigenti scolastici  alcuni Direttori Generali degli USR hanno informato le organizzazioni sindacali di voler applicare al conferimento degli incarichi  il principio della rotazione.

Ribadiamo che la corretta applicazione della norma esclude questa possibilità, se non in presenza di una valutazione del rischio corruttivo di  livello medio -alto o alto nel piano triennale di prevenzione della corruzione 2019-2021 (PTPC).

Non essendo presente questa evidenza in nessuno dei PTPC regionali, invitiamo i Direttori Generali a non applicare arbitrariamente il criterio della rotazione agli incarichi dirigenziali per l’a.s. 2019-2020  e confermiamo la nostra volontà di tutelare le posizioni dei dirigenti scolastici che si vedessero arbitrariamente assegnati  ad altra sede, pur avendo espresso la volontà di confermare la propria permanenza nella sede di precedente assegnazione.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook