FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3956478
Home » Scuola » La valutazione formativa nel primo ciclo: un incontro di formazione di Proteo Fare Sapere e FLC CGIL

La valutazione formativa nel primo ciclo: un incontro di formazione di Proteo Fare Sapere e FLC CGIL

Appuntamento l'11 giugno, a partire alle ore 16, in videoconferenza.

09/06/2020
Decrease text size Increase  text size

Dopo l’abolizione del voto numerico per la valutazione degli apprendimenti nella scuola primaria, che avverrà a partire dall’anno scolastico 2020/2021, la FLC CGIL, che ha fortemente voluto e sostenuto questo provvedimento, intende dare seguito all’impegno preso di non fermarsi qui.

Per questo ha organizzato, in collaborazione con Proteo Fare Sapere, un incontro di riflessione e approfondimento su “La valutazione formativa nel primo ciclo”.

Siamo convinti che per affermare e realizzare l’idea di una valutazione autenticamente formativa, aspetto integrante e fondante di una scuola di tutti e per tutti, sia necessario promuovere e diffondere la cultura di una didattica inclusiva, in un processo di ricerca di strategie di promozione dello sviluppo della persona, di orientamento dei processi di apprendimento, di affermazione del diritto universale all’istruzione.

L’iniziativa dell’11 giugno, a cui parteciperanno illustri ospiti, è il primo appuntamento di un percorso volto ad aprire un dibattito in tutto il mondo della scuola sul significato e il valore delle prassi valutative.

La locandina con il programma dell'iniziativa.

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook