FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3843657
Home » Scuola » L’impegno della FLC per una buona sequenza contrattuale su personale ATA e Fondo dell’Istituzione Scolastica

L’impegno della FLC per una buona sequenza contrattuale su personale ATA e Fondo dell’Istituzione Scolastica

Nel pomeriggio di oggi il primo incontro tra le Organizzazioni sindacali e l’Aran

19/12/2007
Decrease text size Increase  text size

Vai allo speciale CCNL 2006-2009

Con la firma definitiva del Ccnl Scuola. dello scorso 29 novembre, non abbiamo esaurito la trattativa su tutti gli argomenti. Per il personale Ata, in particolare, la trattativa continua: “la palla non è ancora entrata in porta”. Infatti, i principali temi legati alla professionalità Ata sono stati rinviati ad una sequenza contrattuale ad hoc aperta con l’Aran oggi 19 dicembre. Durante la riunione di oggi, che all’ordine del giorno la sequenza contrattuale Ata e il Fondo d’istituto, la FLC Cgil ha posto come prioritaria l’esigenza di affrontare immediatamente la sequenza sul fondo dell’istituzione scolastica in quanto è necessario conoscere subito le risorse a disposizione per determinare i parametri di finanziamento alle scuole per il FIS. La certezza dei finanziamenti è indispensabile alle scuole per poter avviare al meglio tutte le attività legate al piano dell’offerta formativa e diventa ancora più determinante alla luce delle problematiche che si sono aperte con la programmazione delle attività legate al recupero dei debiti formativi.

La priorità prospettata dalla FLC circa i temi da affrontare nella discussione ha trovato il consenso delle altre OO.SS. e della delegazione Aran. Il prossimo incontro è stato fissato per il 9 gennaio 2008.

Dovremo fare una buona sequenza contrattuale muovendoci nel quadro delineato dal Ccnl di novembre. Vediamo quali sono i riferimenti previsti dal contratto per le sequenze.

I tempi: 30 gg. dal 29 novembre.

La rivalutazione delle posizione economiche ex art. 7 e l’estensione del numero dei beneficiari;

  • la creazione di nuove posizioni economiche nell’Area B per tecnici/amministrativi per lo svolgimento di compiti più complessi attraverso un percorso di formazione /selettivo

  • la revisione della riduzione settimanale a 35 ore.

  • la revisione dei profili professionali.

  • La revisione dell’indennità di direzione e delle modalità di sostituzione del DSGA e l’ accesso al fondo del DSGA.

  • il raccordo tra i titoli di studio attualmente richiesti e quelli stabiliti dalla tabella B del CCNL.

I finanziamenti a disposizione:

  • 34 milioni di euro al lordo degli oneri riflessi a decorrere dal 31.12.2007 quali economie per contenimento organico personale ATA;

  • lo 0,39% della massa salariale al 31.12.2005 disponibili dopo la finanziaria 2008;

  • una parte dei fondi degli attuali incarichi specifici.

Fondo dell’Istituzione Scolastica

I tempi : entro 30 gg.

Argomenti:
Individuazione dei parametri finanziari da abbinare ai tre moltiplicatori previsti dall’art. 85 del CCNL poiché si rende necessario un approfondimento puntuale con il MPI per la verifica delle effettive disponibilità complessive da ripartire.

Roma, 19 dicembre 2007

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook